Vai alla home page

Chrome plugin per la page speed e la SEO

I Chrome plugin per la page speed e la SEO, sono alcune estensioni utilissime ai web designer e web developer che vogliono dare subito un piccolo report ai clienti sulle prestazioni e l’indicizzazione del sito web appena pubblicato. Si scaricano dallo store e sono di immediata e veloce installazione.

Quando realizziamo una verifica del sito, vero e proprio controllo sulle prestazioni e l’ottimizzazione SEO (in omaggio a chi ne fa richiesta via email), usiamo strumenti professionali come SEO tester Online e SEO Zoom. Ma se tu stesso hai bisogno di inviare al tuo cliente un piccolo report, potrai utilizzare alcune estensioni per Chrome, Safari e Firefox che ti oggi voglio segnalare.


Chrome plugin per la page speed e la SEO

Con i Chrome plugin (ti ricordo che Google Chrome è il browser più utilizzato dagli utenti online), puoi verificare facilmente se il tuo lavoro è stato ben realizzato, avendo precise indicazioni sia sulla velocità di navigazione che sull’indicizzazione SEO del sito web. Mentre un plugin per i cookie evidenzierà quali “biscottini” sono presenti. Ecco il mio elenco:

  • Page Load Time (indica in secondi la velocità di caricamento)
  • Lighthouse (il plugin ufficiale di Google Chrome per misurare la page speed)
  • SEO Quake (le funzionalità SEO offerte da SEMrush)
  • Woorank (aggiunge un’accurata analisi SEO)
  • MozBar (la famosa barra di Moz)

Personalmente e se il cliente mi chiede dei dati al “volo”, con ciascuno di questi 5 componenti sono in grado di dare subito delle risposte. Ma questi Chrome plugin mi sono altrettanto utili in fare di verifiche sull’ottimizzazione, ancora prima di presentare il progetto pubblicato al mio referente. Sofisticate estensioni che anche tu dovresti installare. Provare per credere!


Chrome plugin per i cookie

Dal 25 maggio 2018 sappiano tutti quanto sia importante adeguare un sito web, il blog o un eCommerce alla normativa europea e noi stessi siamo stati tra i primi a parlarne approfonditamente fin da novembre 2017. Garantendo poi a tutti un adeguamento corretto con un’offerta dai prezzi molto interessanti: Adeguamento del sito alla GDPR.

Chrome plugin per la page speed e la SEO

Per fare ciò però, abbiamo innanzitutto bisogno di fare delle verifiche e, in merito ai cookie (che sono da segnalare obbligatoriamente con un banner su ogni pagina). In questo caso di suggerisco una comoda estensione che si chiama: Edit This Cookie. Anch’essa scaricabile e installabile dal Chrome Store. Utilissima per verificare quali cookie sono presenti.


Sito veloce con meno plugin?

Resterai stupito dal fatto che il nostro sito web abbia ben 33 plugin attivi! Ti sembra un sito lento? Direi proprio di no. Vorrei quindi sfatare un falso “mito” che afferma che meno plugin lo rendono più veloce. Distinguendo la velocità di navigazione vera e propria dalla velocità della dashboard (l’ambiente di lavoro). Certamente ed è ovvio che 5 plugin velocizzino il lavoro rispetto a 33. Ma è anche vero che solo con una buona ottimizzazione delle risorse (e servono diversi plugin), raggiungerai un ottimo risultato.

RICHIEDI VERIFICA


In rete si dice anche che chi installa plugin non sia un developer, ma a questa affermazione rispondo così: “Per fare un sito WordPress occorre un developer?” – Per fare un normale sito vetrina per esempio, serve un bravo web designer, esperto di UX e anche di SEO. La tecnologia oggi si acquista già pronta. Senza nulla togliere al developer che può lui stesso sviluppare un plugin e metterlo in vendita su Themeforest o sul sito ufficiale di WordPress. Saranno sempre WordPress e le tue conoscenze a fare la differenza tra un sito amatoriale e un sito professionale, ad iniziare dal web design. Stay tuned, Gestione WP.

Chatta con Gestione WP
Ciao! Posso esserti utile?
Nascondi
Guida WordPress 2019