Comunicare sul web

Scrivere-sul-web

In questi giorni seguo le vicende dell’ultimo terremoto in Italia e, con tutto il rispetto per i nostri terremotati, mi viene la nausea. La solita overdose di informazioni, che hanno sostituito (in parte) le notizie di cronaca nera, tipicamente estive. Giornalisti televisivi che sbagliano verbi, errori nei sottotitoli, informazioni discordanti tra loro. Poi guardo il web ed è ancora peggio: Il corriere della Sera, La Repubblica, eccetera. Ma non sbagliamo solo noi, il titolo di Euronews: “Nice attack” è diventato celebre su Facebook. Cosa c’entra con WordPress penserai? Voglio spiegarti in poche righe cosa ne penso io quando parliamo di comunicare sul web.

Comunicare sul web è il valore aggiunto

Il web (ma se ci rifletti non solo) è diventato ormai un calderone dove tutta l’informazione finisce nel pentolone di Google e si consuma all’istante. La qualità è molto bassa, e Google stesso si è “accorto” che troppe informazioni devono essere discriminate in base a questo principio: la qualità paga anche per la SEO. Quelli più attenti infatti, pubblicano meno ma meglio. Gli altri continuano a pubblicare sempre, spesso anche cose oggettivamente inutili e che nessuno leggerà mai.

“Non basta salire in sala hobby, installare WordPress, un template gratis e qualche plugin per fare un sito web. Se vuoi giocare lo puoi fare, è un passatempo come un altro. Se invece vuoi fare bene, attenzione: non ti parlo di diventare milionario in un anno con qualche AD sul sito o sul blog senza spendere una lira. Ti parlo di investire il giusto (può essere il tuo tempo o quello di un professionista) e cercare di usare lo strumento per quello che oggi è: utile e indispensabile al tuo business. Il business online è un’altra cosa e se hai un e-commerce lo sai bene. Spesso e sempre più in mano a grandi aziende multinazionali: Google, Amazon, Apple, SamsungMicrosoft. Ma anche il tuo semplice sito web resta un valore. Al di là delle mode, trattalo bene.

Prenota il tuo Corso WordPress! Parleremo anche di SEO e come scrivere sul web.

CORSO WP


Questo “semplice” concetto riguarda proprio la tua comunicazione digitale e quindi non solo un sito web WordPress, bello, chiaro nella grafica, nei contenuti e con un’immagine coordinata che riflette la qualità del tuo brand online. Ma anche tutte quelle azioni (tra cui pubblicare contenuti) successive, senza le quali le visite saranno 10 al giorno e le telefonate dei cliente 1 al mese

Comunicare sul web

Scrivi di meno ma scrivi meglio

Per comunicare sul web usa WordPress, lo strumento che hai in mano. Anzi sotto le dita: L’editor di WordPress. Ma usalo bene. In questo articolo ti ho già parlato di linee guida: Scrivere per il web. Mentre in quest’altro ho provato a capire assieme a te come indicizzare i tuoi contenuti: Come indicizzare un sito. La verità è comunque nel tuo buon senso. Se vorrai avere qualche chance non avere fretta di pubblicare troppo e, come avrai capito, cerca di farlo periodicamente con metodo. Oltre 1,072,367,005…. di siti web pubblicati stanno inevitabilmente creando una concorrenza enorme. Scrivi, scrivi, ma scrivi bene!

Print Friendly

Vuoi un sito web veloce e sicuro?

Scopri la nostra offerta!

PASSA A SITEGROUND

© 2017 Gestione WP | Tutti i diritti riservati

Grazie per averci inviato la tua email.