Vai alla home page

Contatti WordPress adeguati al GDPR

Contatti sito WordPress 960x480 - Contatti WordPress adeguati al GDPR

Adeguare i contatti WordPress alla normativa europea sulla privacy si è reso necessario dal 25 maggio 2018. Vediamo assieme come realizzare un’ottima pagina con la Google Map e la form di contatto studiata con il plugin Gravity Forms. Un componente premium molto semplice e avanzato.

Puoi contattare assistenza WordPress direttamente da dal menu Contatti. La pagina dei contatti WordPress è sicuramente una delle più importanti e più visitate del sito, del blog o del tuo eCommerce dopo la home page. Ragione per la quale anche tu devi studiarne bene la grafica e l’impaginazione. Ti consiglio inoltre di inserire una Google Map che indichi la posizione della tua azienda o attività e usare un plugin dedicato alla form di contatto. Nel nostro caso abbiamo installato Gravity Forms. Il miglior plugin in circolazione per i moduli di contatto. In vendita al prezzo di 59 Dollari.


Contatti WordPress + Gravity Forms

Costruire una buona pagina di contatti WordPress è relativamente semplice se disponi di un buon tema professionale come BeTheme. Il template che usiamo anche per il nostro corso WordPress e che inviamo in OMAGGIO a tutti gli utenti. In questo caso lavoriamo direttamente con il Visual Editor proprietario del tema per creare la nostra pagina di contatti.

Contatti WordPress

“Il modulo di contatti WordPress realizzato con Gravity Forms.”


Impostiamo i contenuti su 2 colonne e nella prima colonna di sinistra inseriamo la nostra mappa di Google. La colonna di destra invece ci serve per copiare lo shortcode generato dal modulo di Gravity Forms che abbiamo precedentemente impostato e personalizzato secondo le nostre esigenze. Una buona formattazione dei CSS renderà il modulo molto preciso, graficamente attraente e semplice da compilare. ma Gravitiy Forms può fare molto di più, naviga il sito per scoprire tutte le funzioni aggiuntive.


Conatti adeguati alla normativa europea

Per adeguare la tua form di contatti WordPress alla normativa europea GDPR dovrai inserire del testo aggiuntivo alla fine dei campi utente. Nel nostro caso, sotto al campo del messaggio, noterai tre righe che fanno riferimento alla privacy policy (con link alla pagina) e sotto ancora un pulsante di spunta obbligatorio. Solo in questo modo e con questa modifica la tua form sarà aggiornata e a norma di GDPR, in modo semplice grazie al plugin Contact Forms.


Conclusioni

Avrai capito meglio come realizzare la tua pagina di contatti WordPress. Deve contenere le necessarie informazioni (compreso un modulo personalizzato e a norma GDPR), affinché i tuoi utenti possano contattarti. Gestione WP ti offre assistenza WordPress, hai bisogno di una consulenza? Siamo online, questo è proprio il caso dire: Contattaci! Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019