Vai alla home page

Creare eCommerce con WordPress

Woocommerce 1 960x480 - Creare eCommerce con WordPress

Creare eCommerce con WordPress è possibile? Certo! Lo hanno fatto oltre 14,121,982 utenti (il 37% degli shop online esistenti). Con una piattaforma CMS open source così potente come WordPress tutto è possibile. Ma ovviamente, come molte cose, bisogna saperlo usare bene. Gestione WP ci spiega meglio come fare per creare un sito di eCommerce con WordPress.

Woocommerce è il plugin nato per trasformare il tuo sito web WordPress in un eCommerce professionale. Ti permette di creare un eCommerce da zero. Nato dal team di WooThemes, oggi parte del gruppo Automattic, WooCommerce consente di realizzare qualsiasi tipo di store online che preveda la vendita di prodotti o servizi, sia fisici che digitali. anche in affiliazione.

Potresti pensare che WooCommerce sia solo un altro plugin gratuito di WordPress. Uno dei tanti e che mai potrà eguagliare CMS più specifici come Prestashop o Magento. Mi dispiace contraddirti ma è estremamente difficile trovare un plugin simile che abbia lo stesso potenziale e che sia in grado di eguagliare, per non dire superare in molti campi, le piattaforme dedicate nate per creare eCommerceWooCommerce fornisce agli utenti unorumento st user-friendly ricco di funzionalità e caratteristiche che rendono questo plugin la soluzione perfetta per creare commerce con WordPress a basso costo.


Creare eCommerce con WordPress (in 6 mosse)

1. È gratuito

Esistono molti CMS per fare un eCommerce, ma sono programmi difficili da usare, per i quali è indispensabile l’intervento di un professionista che li conosca bene. WooCommerce, al contrario è facile e gratuito, perché si appoggia al potente motore di WordPress. WooCommerce può essere scaricato liberamente dalla directory di WordPress.org. È uno strumento evoluto che si aggiorna continuamente di pari passo con il core di WordPress, per avere sempre nuovi funzioni ed essere sicuro.

WooCommerce offre ampie funzionalità alcune integrate nel plugin e altre disponibili con estensioni dedicate (diverse a pagamento). Grazie alla sua versatilità e flessibilità, con un minimo di conoscenza di PHP, è possibile ampliare WooCommerce per renderlo perfetto. Sarà anche perfettamente compatibile con il tema che hai instalato.


2. Ha una flessibilità enorme

Forse uno dei più grandi vantaggi di WooCommerce, è quello di poter essere apprezzato dai neofiti nel mondo dell’eCommerce. Merito della la sua grande flessibilità. Rispetto ad altri CMS, come ad esempio Prestashop, Woocommerce ha dalla sua parte la facilità d’uso e la flessibilità. I prodotti possono essere pubblicati e classificati in modo efficace.

I prodotti possono essere classificati per categorie. È possibile creare attributi indipendenti. Gruppi di prodotti, classi di spedizione e molto altro ancora. Inoltre, i negozi WooCommerce sono in grado di vendere prodotti fisici, virtuali, scaricabili e persino prodotti ceduti in affiliazione a venditori esterni interessati a collaborare con te.

Creare eCommerce con Woocommerce

“Un eCommerce realizzato da uno dei nostri clienti.”


3. È molto di più di un eCommerce

Se hai mai provato ad utilizzare Prestashop o il più professionale Magento, due CMS specifici per eCommerce, ti sarai sicuramente accorto che per avere una sezione notizie o un blog, devi necessariamente ricorrere ad una piattaforma esterna, come ad esempio WordPress. Questo perché quel genere di Content Manager System (CMS) sono nati per uso esclusivo come piattaforme di vendita online e non prevedono al loro interno un potente motore dedicato al blog come quello di WordPress.

WooCommerce ti da la possibilità di creare il tuo negozio di vendita online all’interno di un sito web professionale e, unitamente,  no spazio che puoi dedicare ad un blog o una sezione notizie. Il tutto all’interno di un’unica piattaforma. Grazie alla filosofia con la quale è nato WordPress, WooCommerce è in grado di sfruttare questa peculiarità, unica nel suo genere. WordPress e WooCommerce saranno così anche un efficace sistema “SEO friendly”, cosa che gli altri CMS non sono.


4. Opzioni di personalizzazione

Puoi scegliere tra numerosissimi diversi temi per WooCommerce – molti dei quali sono gratuiti – o puoi decidere di rendere compatibili per WooCommerce i template classici di WordPress.  Grazie alla sua semplicità d’uso e al linguaggio semplice e pulito con il quale è stato sviluppato questo plugin, è facile da usare. Con l’uso dei CSS, di shortcode, o semplici funzioni php puoi personalizzare, non solo il lato estetico del tuo eCommerce, ma anche il suo lato funzionale.


5. Professionale ma semplice

Anche se WooCommerce è una piattaforma per creare eCommerce facile da usare e gratuita, non devi lasciarti ingannare e pensare che non sia una soluzione professionale perché questo è esattamente quello che è.

Usando Woocommerce scoprirai quanto sia semplice trovare informazioni dettagliate di monitoraggio degli ordini oltre che strumenti che ti consentono di visualizzare gli ordini passati e gli ordini in corso. Aggiornare lo stato di consegna, creare coupon di sconto e tanto altro ancora. Hai la massima flessibilità nel gestire le impostazioni fiscali e la gestione del magazzino.

Opzioni di trasporto, codici promozionali e praticamente tutto il necessario per una configurazione professionale. E se hai bisogno di qualcosa in più, puoi sfruttare le estensioni esistenti per collegare, ad esempio, il tuo shop al sistema di tracking del corriere che scegli di usare. Oppure per inviare notifiche via sms o whatsapp per aggiornare lo stato dell’ordine. Hai bisogno di collegare il tuo eCommerce WordPress ad un gestionale di magazzino esterno? WooCommerce supporta anche questo!

“Il video ufficiale di WooCommerce il plugin nato per WordPress.”


6. Spazio per la crescita

WooCommerce è semplice da usare e configurare, ma questo non ne limita le possibilità. Una soluzione scalabile che facilmente sia adatta a qualsiasi esigenza. Puoi modificare i file del tema se scegli di aggiungere nuove parti estetiche o di interazione con il cliente. Sfrutta le API per creare estensioni esterne o collegarti a servizi esterni (come i gestionali di magazzino).


Considera che moltissime funzioni, personalizzazioni ed estensioni, si possono ottenere aggiungendo del codice puro nel tema che scegli di utilizzare senza intasare il sito di plugin. Prassi molto comune ma che personalmente evito e sconsiglio. Troppi plugin “bloccano” il sito e vanno a caricare file spesso inutili. Questo porta ad un rallentamento del sito. Ad un calo delle sue prestazioni e dell’esperienza utente. Ricorda che questa prassi dovrebbe essere seguita con qualsiasi CMS e sito web.

I software che di base sono nati per creare eCommerce partono avvantaggiati perché, proprio per loro natura, hanno già la funzione eCommerce (che in WordPress ottieni installando plugin come WooCommerce). A questi programmi però bisogna aggiungere molto spesso ulteriori estensioni e non sono così facili da usare. La chiave di tutto è comunque sempre una, saper utilizzare bene un prodotto e avere un ottimo hosting account che supporti le numerose richieste che il sito avrà dagli utenti.


Perché creare eCommerce con WordPress?

Per il linguaggio semplice e pulito con il quale è stato scritto, WordPress batte tutti gli altri CMS. È Google friendly e ha molte altre caratteristiche che lo rendono il numero uno. Usabilità, amministrazione, aggiornamenti continui. WooCommerce è la soluzione più semplice che non limita per numero di funzioni il lavoro richiesto da un ottimo progetto online. L’importante è avere buona padronanza del mezzo, pianificare e creare una strategia. Solo così si potrai lavorare in maniera semplice ottenendo un eCommerce funzionale che ti porti grandi risultati. Hai bisogno di una consulenza gratuita? Contattaci! Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019