Vai alla home page

Indicizzare un sito WordPress su Google

Indicizzare un sito WordPress su Google è una delle principali attività del tuo webmaster SEO. Il professionista al quale ti devi rivolgere se vuoi posizionarti sulle prime pagine di Google. Senza una corretta indicizzazione e una buona strategia di posizionamento SEO, infatti, non userai al meglio WordPress. Il CMS più famoso al mondo nato per essere “Google friendly”. 

Indicizzare un sito WordPress: è necessario conoscere a fondo sia lo strumento che le tecniche SEO e di posizionamento SEO sui motori di ricerca. Tutti gli appassionati usano il famoso plugin Yoast per esempio, ma voglio permettermi di farti notare che Yoast non è la SEO (materia ben più complessa). La SEO (Search Engine Optimization) e il risultato del tuo posizionamento, sono il frutto di un’attenta strategia. Spesso volta a creare un’attività di pubblicazione periodica e costante di contenuti. Vuoi sapere come siamo in grado di aiutarti? Ecco le nostre azioni espresse per semplici e chiari punti.


Indicizzare un sito WordPress su Google

Sono questi i “pochi”, ma fondamentali punti e azioni che faranno la differenza tra il nostro lavoro e un altro eseguito con poca attenzione. Indicizzare un sito WordPress può sembrare cosa semplice, ma solo rivolgendoti ad un professionista potrai fare la differenza. Sei pronto per comparire sulle prime pagine di Google? Contattaci! La tua prima consulenza è gratuita.

  • Scelta dell’hosting provider (Hosting WordPress)
  • Pubblicazione di un sito Web WordPress responsive
  • Ottimizzazione della page speed (la velocità di navigazione)
  • Indicizzazione (gestione mensile dell’account Google Search Console)
  • Scelta delle keyword più efficaci (long tail keyword)
  • Editing SEO dei contenuti
  • Analisi mensili ed eventuale re-targeting

Ottimizzare la velocità di un sito: tutto inizia da qui

Una più rapida indicizzazione è anche il frutto di una migliore velocità di navigazione delle pagine web. Un sito veloce è decisamente meglio indicizzato nella SERP di Google e dei motori di ricerca.

Motivo per il quale, uno dei nostri principali interventi di assistenza WordPress riguarda proprio l’ottimizzazione della page speed. Hai già verificato la velocità del tuo sito? Inviaci una email e riceverai la nostra analisi gratuita. Ti invieremo un report dettagliato di tempi azioni e costi studiate per migliorare page speed e indicizzazione tuo progetto online.

Page speed

ANALISI SITO WEB


Miglior hosting provider: il passo più importante

Ottimizziamo siti web per renderli veloci tutti i giorni e nella nostra esperienza abbiamo constatato che, solo con un hosting account degno di questo nome, è possibile raggiungere i risultati migliori. È per questo che su tutti i nuovi account attivati dalla nostra pagina web dedicata: Hosting WordPress migliore, semplicemente cliccando il bottone “ATTIVA SG” e stipulando un nuovo piano, offriamo la nostra assistenza WordPress alle impostazioni, sicuri del migliore risultato.

Una catena digitale che funziona nel modo migliore. Impostata da oltre 4 anni tra Gestione WP e SiteGround, che porta la nostra assistenza WordPress ad un livello di eccellenza. Assistenza 24/7 per 365. Gestione WP entra in azione quando devi trasferire il sito web, cambiare il dominio e passare a SiteGround. Tutti i setting lato server sono naturalmente gratuiti. L’occasione giusta per una buona messa a punto. Primo aspetto importante dell’indicizzazione del tuo sito web o blog. 


Indicizzare un sito su Google

Stiamo naturalmente parlando di un sito WordPress. Un tradizionale sito vetrina, un blog o un eCommerce, ma anche un sito responsive one page (di una pagina e visibile su tutti i cellulari) come ampiamente descritto nel nostro nuovo progetto web che si chiama proprio: sitoresponsive.com. Sito responsive è il nuovo progetto di Gestione WP dedicato alla migliore visibilità.


Sito responsive

Grazie alle migliori tecniche di indicizzazione siamo in grado di rendere molto più veloce il conseguimento del risultato: comparire più in alto nelle pagine di ricerca di Google, se non addirittura nelle prime 2. È con un sito responsive infatti che potrai soddisfare tutti i criteri di usabilità (UX –  esperienza utente) che Google ti segnalerà come fondamentali. La gestione della Google Search Console e la correzione degli errori 404 contribuiranno a fare il resto.

Il frutto di una buona indicizzazione è naturalmente anche un‘ottima strategia sui contenuti, che inizia dalla scelta delle keyword più efficaci e prosegue con la creazione di contenuti SEO ad alta visibilità. Bene indicizzati quindi, e che corrispondano esattamente al “search intent” dei tuoi utenti. Solo quando soddisferai questa ricerca potrai dire di essere bene indicizzato. Il risultato? Molte più visite organiche al tuo sito web e maggior conversioni di utenti in clienti = più business!

Contattaci per ricevere maggiori informazioni: