Vai alla home page

Innovazioni tecnologiche sul web e WordPress

Innovazioni tecnologiche sul web 1 960x480 - Innovazioni tecnologiche sul web e WordPress

Fin dalle origini Internet  è cambiata radicalmente con innovazioni tecnologiche periodiche. Siamo passati dai primi siti web fatti di soli testi a siti e blog ben progettati, con una grafica ricca e pagine piene di contenuti multimediali. Il cambiamento che c’è stato negli ultimi vent’anni è difficile a credersi per coloro che non hanno avuto la fortuna di assistervi. E WordPress, quale futuro?

Da 20 anni a questa parte le nuove tendenze sono state a dozzine, così come le innovazioni tecnologiche sul web. L’aspetto dei nostri siti è cambiato nel tempo, assieme alle maggiori possibilità offerte dalla tecnologia moderna. Ormai gran parte delle funzionalità e del design dei siti web sono altamente raffinati. Tuttavia, nei prossimi anni vedremo concretizzarsi progressi tecnici oggi nelle loro fasi iniziali. La tecnologia ancora una volta cambierà Internet e il modo in cui useremo la rete.

Innovazioni tecnologiche sul web

“L’mpaginazione di un sito web è cambiata radicalmente negli anni.”


Diamo un’occhiata un’occhiata alle tendenze tecnologiche che cambieranno il web. Ma prima voglio farti una breve panoramica delle tecnologie chiave e delle tendenze del web design dall’inizio ad oggi. Per inserire tutto in un contesto preciso.


Innovazioni tecnologiche: prima e dopo

Per comprendere meglio le prossime modifiche al web e al mondo digitale che ci circonda, è molto importante guardare a come tutto su Internet è iniziato e come il web stesso è cambiato nel tempo:

  • 1990 – Nasce l’HTML e viene creato il World Wide Web
  • 1991 – Il primo sito web è online. I siti sono solo testuali e visualizzati in 16 colori
  • 1993 – I browser visualizzano testo e immagini contemporaneamente
  • 1994 – I monitor visualizzano 256 colori, compaiono annunci lampeggianti e pulsanti 3D
  • 1995 – Rilascio di PHP, Ruby, Macromedia Shockwave e JavaScript. I primi popup arrivano sulla scena.
  • 1996 – Vengono rilasciati CSS e Flash, portando a una separazione forte contenuto e presentazione
  • 1997 – Rilascio HTML 4.0
  • 1998 – I siti web iniziano ad avere più pagine e quindi menu e navigazione. Google lancia CSS2.
  • 2002 – I siti web si muovono verso la leggibilità e la funzionalità. Debutto di animazioni Flash contenuti animati
  • 2003 – L’anno del lancio di MySpace, Facebook e – Drumroll – WordPress
  • 2004 – Rilascio di Firefox 1.0
  • 2005 – Lancio di YouTube. Google lo acquisisce l’anno successivo
  • 2006 – L’inizio dello skeumorphism, delle ombre e della fotografia d’archivio come punti fermi del web design
  • 2007 – Lancio del primo iPhone (incluso Mobile Safari) e l’avvio del design responsive
  • 2008 – Esce Google Chrome e la prima bozza di lavoro di HTML5
  • 2010 – I siti web si muovono verso un design piatto e una maggiore attenzione ai contenuti
  • 2011 – Rilascio di CSS3. I siti Web ottengono sfondi di foto a schermo intero
  • 2012 – Siti a scorrimento che raccontano storie, riviste online e l’uso di caratteri personalizzati
  • 2013 – Gli sfondi video, la tipografia mista, le intestazioni statiche e lo scroll infinito sono parole chiave
  • 2015 – Emerge il design materiale. Le micro interazioni diventano più importanti così come il design minimalista
  • 2016 – I siti web sono sempre più dotati di chatbot e opzioni di chat, notifiche push, colori vivaci
  • 2017Design minimal e sempre più interazioni. Gif animate e infografiche

Innovazioni tecnologiche che cambieranno Internet

L’Internet delle cose (IoT) – Oggi chiunque può accedere praticamente a qualsiasi informazione, in qualsiasi momento e luogo. Siamo collegati allo spazio digitale come mai prima d’ora. Tuttavia, abbiamo solo scalfito la superficie di questo sviluppo. La vera fusione del mondo fisico e digitale deve ancora venire e si chiama Internet delle cose.

In sostanza, l’Internet delle cose significa che gli oggetti quotidiani come gli elettrodomestici o le parti di macchine delle turbine di un aereo saranno connessi a Internet. In questo modo, saranno in grado di inviare informazioni (ad esempio, informazioni su quando la turbina ha bisogno di manutenzione). Informazioni che saranno anche accessibili e controllabili da remoto. Inoltre, i dispositivi impareranno a parlarsi e a scambiarsi informazioni. In questo modo, ad esempio, la spazzatura potrebbe notare che hai gettato via una scatola di latte e poi hai messo il latte sulla lista della spesa sul tuo smartphone!

Internet delle cose

L’Internet delle cose è un enorme mercato emergente, da migliaia di miliardi di dollari (o Euro). Le stime dicono che già nel 2022 ci saranno 30 miliardi di dispositivi di questo tipo. Quali sono le conseguenze per Internet? Ci saranno infinitamente più connessioni. La possibilità di connettere applicazioni Web e siti Web a oggetti di vita reale (cosa già possibile con WordPress) e una quantità enorme di nuovi dati che le aziende e i siti web utilizzeranno per ottenere ulteriori informazioni sui loro utenti.


Internet, grazie all’Internet delle cose, sarà letteralmente ovunque e interagiremo con essa molto più che con il mondo reale. Il più grande svantaggio al momento è che mancano gli standard di sicurezza. Speriamo che i produttori lo comprendano prima di rendere controllabile e non incontrollabile da remoto tutto ciò che ci circonda.


Intelligenza Artificiale

Non c’è dubbio che cambierà non solo Internet ma il mondo in generale. Con le innovazioni tecnologiche di questo elenco ciò è particolarmente vero. Fondamentalmente, la prossima generazione di AI sarà in grado di raccogliere, elaborare e comprendere un’enorme quantità di dati. Il risultato saranno nuovi livelli di automazione e personalizzazione. Ecco come su Internet:

  • Riconoscimento vocale
  • Riconoscimento di immagini e video
  • Servizio clienti virtuale
  • Contenuto e design personalizzati
  • Mix tra mondo online e offline
  • Contenuti creati dalla macchina

Sei pronto per il cambiamento?

Il mondo digitale ha fatto molta strada. Ormai è uno spazio interattivo con design mozzafiato e contenuti multimediali. Tuttavia, stiamo per assistere ad altre innovazioni tecnologiche rivoluzionarie.

Ikea

“Ikea rende già possibile ambientare un prodotto.”


Abbiamo parlato di tecnologie chiave che cambieranno fortemente Internet. Dal momento che WordPress è una parte importante del web, anche WordPress risentirà di questi cambiamenti. Nel complesso possiamo aspettarci un più forte coinvolgimento del mondo fisico e digitale con l’Internet delle cose, l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale. Tutte cose pensate per abbattere il confine tra ciò che è reale e ciò che è generato dal computer. Stay tuned, Gestione WP.


Richiedi l'analisi gratuita del tuo sito web, blog o eCommerce

ANALISI SITO

Assistenza WordPress | SEO | Siti web