Installazione WordPress one click

Installazione-WordPress-one-click

Nonostante WordPress sia ormai sulla bocca di tutti, sembra che qualcuno abbia ancora difficoltà nel creare un’installazione WordPress one click. L’operazione invece è semplicissima se disponi di un comodo cPanel. Un po’ meno se applichi la regola del: “meno spendo e più sono felice”.

Tutti gli hosting provider hanno da tempo messo a disposizione dei propri utenti un comodo cPanel, visibile una volta fatto il login con il proprio account. È anche il caso e naturalmente di SiteGround, il nostro hosting top dei quali siamo orgogliosi partner: Hosting WordPress top e, con il quale, attraverso la nostra pagina e il nostro link, potrai avere tutta la gestione di domain transfer, web site transfer con assistenza WordPress in italiano e page speed GRATIS. Se invece hai ancora un hosting account “vecchio stile” e con poche opzioni di gestione dei servizi, proprio come un’installazione WordPress one click dovrai procedere all’installazione stessa via FTP. Cosa aspetti allora per semplificarti la vita?

Leggi l’articolo dedicato ad una installazione one click con SiteGround

PASSA A SITEGROUND


Loghi


Una semplice riflessione…

Questo articolo non è una guida all’installazione di WordPress, di quelle sul web ne trovi quante ne vuoi (Aranzulla docet). Ma semplicemente uno spunto per farti riflettere su quanto il tuo tempo possa essere prezioso. Tempo che non va sprecato in attività che non conosci o non sono il tuo campo, tempo che può aumentare considerevolmente se qualche cosa non è chiaro e va storto. I problemi in informatica sono sempre dietro l’angolo e a volte anche le cose più semplici sono per molti davvero complesse. Premesso tutto ciò, ecco qualche spunto. 

Installazione WordPress one click

Installazione WordPress one click con cPanel

Ci tengo a ricordarti per punti base quali sono le semplici operazione da fare per installare WordPress grazie a cPanel. Se non mangi panini e WordPress a colazione e  vuoi gestire in completa autonomia la tua nuova installazione WordPress one click, con il tuo nuovo hosting provider l’operazione è semplice e di seguito ti elenco in dettaglio il procedimento corretto e più efficace per risparmiare tempo prezioso.

  1. Accedi al tuo account
  2. Entra nell’area: “My account
  3. Clicca il bottone rosso: “Go to cPanel”
  4. Clicca sull’icona: “Softaculous” nella sezione: “Autoinstallers”
  5. Seleziona “WordPress” e “Install”
  6. Scegli il dominio con il suffisso che desideri
  7. Crea una eventuale sotto cartella (nel caso sia un sito diverso dal principale)
  8. Imposta il tuo Blog/sito con le informazioni di base
  9. Naturalmente inserisci una password sicura (che puoi personalizzare)
  10. Memorizza la password
  11. Seleziona la lingua di WordPress
  12. L’installazione avrà luogo in meno di un minuto
  13. Il provider ti invierà una email di conferma di avvenuta installazione

50 Euro IVA compresa sono troppi?

Come è facile intuire la gestione di un’installazione WordPress one click è estremamente semplice e veloce e quasi alla portata di tutti. Se qualche cosa è andato storto, non farai altro che cancellare l’installazione e ripetere la procedura da capo. Attenzione: un paio di Hogan di gran moda costano la bellezza di 300 Euro circa, un piano di hosting SiteGround con tutti i servizi base necessari e indispensabili costa se StartUp meno di 50 Euro all’anno IVA compresa. Il miglior modo per iniziare il proprio business online è quello di partire dalle fondamenta.


Installazione WordPress one click “fai da te”

Se invece applichi la teoria del “meno spendo e più sono felice” procedi in questo modo, ma attenzione: hosting Aruba? Le cose si complicano leggermente. Nonché anche il nostro hosting provider italiano si sia adeguato e aggiornato per fare fronte alla concorrenza. Hosting economici hanno una gestione delle istallazioni in molti casi ancora non automatica e quindi dovrai smanettare via FTP:

  1. Sacrica il programma phpMyAdmin se non disponi di un accesso al database mySQL sul tuo account
  2. Accedi al tu pannello di mySQL (i dati dovresti averli ricevuti in mail quando hai creato l’account)
  3. Crea un nuovo database salvando i dati di nome del DB, User, Password
  4. Scarica un programma come Filezilla per poter caricare i file
  5. Scarica l’ultima versione aggiornata di WordPress
  6. Imposta la connessione FTP al tuo account e accedi al tuo spazio di hosting
  7. Entra nella root principale del tuo dominio (Public_html)
  8. Carica tutti i file di WordPress
  9. Edita anche con un semplice text editor il file: wp-config-sample.php rinominando i campi che riguardano: database mySQL, User ID, Password, indirizzo host
  10. Rinomina il file wp-config-sample.php in wp-config.php
  11. Carica il file wp-config.php nella root principale (public_html)
  12. A questo punto digitando: www.ilmiosito.it/wp-admin dovresti entrare nella dashboard di WordPress

Cosa non ha funzionato?

Come avrai capito da solo, questa seconda ipotesi è molo, molto più complessa se non sei avvezzo all’uso e alla gestione di un database oltre a maneggiare programmi e file. Nulla però è impossibile e con del buon tempo per potertici dedicare (o qualche notte in bianco) potrai riuscire tranquillamente nell’installazione. Se il tuo tempo (o il tuo sonno) sia prezioso o semplicemente vuoi fare altro dipende da te.

CASINI, CASINI, CASINI – “Pensavo di aver fatto tutto correttamente ma evidentemente no. Il sito lo apre, peccato che al posto della home page visualizza un bell’errore 500. Ho configurato correttamente il file .htaccess? Ho allocato la giusta memoria RAM alla mia versione del PHP? Ho aggiornato il PHP all’ultima versione o quantomeno alla 5.5? Queste ed altre domande mi rimbalzano in testa… Ma ora sono le 3.30 di notte. Vado a dormire.” – “Domani appena sveglio chiamerò subito Gestione WP. Costi quello che costi! Di mySQL e PHP non ne voglio più sapere”.

Backup-e-sicurezza

4 parole sul backup…

Molte aziende non hanno nemmeno il backup del loro sito, ne tanto meno pensano alla propria sicurezza. Di fronte ad aggiornamenti importanti di Core e plugin a volte non sappiamo nemmeno noi che fare per garantire una perfetta integrità dei dati, se non intervenire manualmente con un aumento dei costi di gestione. L’ultima frontiera è senz’altro il Cloud, di cui ce ne parla Jhonny Stanfield in questo interessante articolo: Business sul Cloud. A voi posteri e appassionati utenti di di WordPress, ma soprattutto alle aziende l’ardua sentenza!

Backup, messa in sicurezza del sito (anche via codice come suggerisce sempre la nostra web developer Federica Canton), ma anche prestazioni di Page Speed adeguate ai propri servizi, sono i passi fondamentali che determinano la giusta scelta. Provare per credere. Non ve ne pentirete.

Print Friendly
Marcello Moresco
Marcello Moresco
Marcello Moresco è un Visual Designer - SEO SpecialistMarcello Moresco è specializzato nella realizzazione di nuovi progetti di comunicazione 2.0. Gestisce il gruppo Facebook: Wordpress facile e si occuperà di rinnovare la tua immagine digitale. CEO e project manager di Gestione WP gestisce questo sito web e tutti i servizi assieme agli altri professionisti del team Gestione WP. Contattaci per una consulenza GRATUITA! Risponderemo subito studiando assieme le migliori soluzioni.


Passa a SiteGround con Gestione WP
Tutta l'assistenza è GRATUITA.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.