Vai alla home page

Mappe di Google personalizzate

Mappe Google 960x480 - Mappe di Google personalizzate

Le mappe di Google sono una cosa che su un sito WordPress di un negozio o un’azienda che vende servizi al pubblico non possono mancare. Il posto migliore dove inserire la mappa e naturalmente nella pagina dei contatti. Lo sapevi che si possono anche personalizzare? Vediamo come.

Le mappe di Google sono utili quando vogliamo localizzare sul sito un’attività. Esistono almeno un paio di modi semplici per inserire la mappa. Il primo è quello di “embeddarla”, con l’apposito codice generato da Google stesso. L’altro e più sofisticato è quello di utilizzare il modulo del tuo Visual Composer o il modulo previsto dal tema (la base grafica) usata per il sito.


Mappe di Google personalizzate

Escluso il primo metodo sopra descritto, il più semplice ma anche quello peggiore, ti ricordo che in ogni caso la mappa di Google rallenterà la page speed (la velocità di navigazione) per la pagina dove sarà inserita per usare la mappa dovrai innanzitutto registrare l’applicazione su Google. In pratica sarà Google stesso a chiederti un codice da inserire nel tema WordPress come illustrato nell’immagine di impostazioni del nostro tema premium BeTheme.

Mappe di Google personalizzate su WordPress

Successivamente (vedi immagine), il modulo del visual editor di BeTheme, recentemente aggiornato in questo piccolo grande dettaglio e sviluppato dall’azienda del tema, ti darà la possibilità di scegliere anche un aspetto grafico del modulo stesso con diverse opzioni: Map Basic e Map Advanced. Per ottenere una mappa di Google dall’aspetto avanzato.

Modulo mappe avanzate di BethemeBeTheme è uno dei migliori temi per WordPress, descritti in italiano nella nostra sezione Temi & plugin. E usato anche per il nostro Corso WordPress. Semplicemente inserendo le coordinate geografiche del tuo negozio o azienda potra inserire in pagina una mappa di Google personalizzata con lo stile del tema. Forse però non sai che oltre ad usare un editor, le mappe di Google possono essere maggiormente personalizzate nella scelta dei colori e dello stile ad esso associate.


Come personalizzare le mappe di Google

Le mappe di Google nella loro versione standard, quella che puoi rappresentare sul sito con un embed di codice (un Div) non hanno la possibilità di poter cambiare colori e stile. Usando il visual composer invece potrai inserire un codice apposito e responsabile della grafica diversa e personalizzata secondo infiniti esempi che trovi qui: Snazzy Maps.

Mappe di Google personalizzate

tutte le mappe di Google

Snazzy Maps è una repository di mappe (totalmente gratuite) dalla quale puoi attingere per creare una mappa di Google personalizzata, anche graficamente per rispettare il più possibile l’immagine grafica che hai deciso di dare al tuo sito. Questo consiglio, assieme a molti altri li trovi sul nostro WordPress Blog dove abbiamo pubblicato oltre 400 articoli! Contattaci per una consulenza gratuita su assistenza WordPress, siamo online. Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019