Vai alla home page

Plugin cache WordPress di SiteGround

Plugin cache WordPress aggiornato anche per SiteGround. Il nostro hosting provider grazie al quale offriamo assistenza WordPress gratuita su tutti i nuovi account, ha aggiornato SG Optimizer, il suo componente integrato e dedicato a molteplici funzioni. Lo abbiamo testato e questo è il risultato. 

Un plugin per ottimizzare la cache è indispensabile su ogni sito WordPress, blog e eCommerce e quando arriva un nuovo cliente che ha bisogno di aiuto spesso sorrido. Ha un sito web lento, soprattutto sul Mobile e spesso chi gli ha fatto il lavoro, non ha nemmeno installato un plugin specifico dedicato all’ottimizzazione della cache (vedi link). È nostra cura quindi offrire subito uno degli interventi di assistenza WordPress che ci ha fatti conoscere: la page speed. Con SiteGround da oggi è tutto più semplice ma l’intervento dei professionisti resta sempre necessario e può fare la differenza tra “esserci, o non esistere”.


Plugin cache WordPress di SiteGround

Le prime versioni del plugin SG Optimizer, in dotazione a tutti gli account SiteGround avevano un unico scopo: connettere WordPress con il sistema di caching del proxy inverso installato sui loro server. Nel corso degli anni, SiteGround ha aggiunto molte funzionalità come le opzioni di gestione PHP e HTTPS che consentono un controllo ancora maggiore sull’ambiente server direttamente dal backend di WordPress. La nuova versione è stato migliorata e l’interfaccia utente completamente ridisegnata in virtù di altre nuove funzioni aggiunte, dedicate all’ottimizzazione delle risorse.

Plugin cache WordPress di SiteGround

“La page speed rende un sito web veloce se bene ottimizzato.”


Lo abbiamo testato  a fondo sul nostro sito web, verificando con i tool a disposizione se quanto detto dall’azienda corrisponde al vero, ossia: fornire un componente integrato che si occupi sia della cache che dell’ottimizzazione delle risorse e il verdetto è stato unanime: SG Optimizer semplifica il lavoro ai meno esperti, ma per un risultato professionale (un sito che cammini davvero) è necessario accoppiare il plugin ad altri strumenti ed azioni più efficaci.


SG Optimizer: se da solo non basta?

Se l’utente che ha poca dimestichezza con i file PHP, JS e CSS vuole avere uno strumento semplice a portata di click, SG Optimizer è quello che fa per lui. La nuova interfaccia utente mostra diverse opzioni aggiuntive dedicate all’ottimizzazione dei file di WordPress. Tutto è ben realizzato e molto intuitivo. Ma se al contrario il nostro cliente è esigente e vuole ottenere il massimo, dobbiamo pensare di accoppiare SG Optimizer ad altri componenti da tempo più collaudati. 

Page speed test

“Il TTFB è il tempo che ci mette il primo byte ad essere letto dal tuo browser.”


Questo aggiornamento è un primo passo verso un plugin “tuttofare”, un po’ come il noto plugin WP Rocket. Con SG Optimizer però è bene dire che non raggiungiamo il massimo delle potenzialità a nostra disposizione. Se siamo developer esperti o semplicemente web designer con qualche anno di esperienza, sapremo dove meglio mettere le “mani”. WP Optimizer lavora benissimo in “accoppiata” con altri componenti come il celebre plugin Autoptimize o l’altrettanto valido Fast Velocity Minify.

Migliorare l’esperienza utente

Un intervento sulla page speed del sito web potrebbe essere abbastanza “invasivo” e  compromettere alcune caratteristiche del sito stesso. È possibile infatti che, comprimendo tutte le risorse e in particolare i CSS o i Javascript, la pagina possa mostrare all’occhio dei fastidiosi scatti. Questo è dovuto al caricamento in asincrono delle risorse determinato dall’ottimizzazione, ma possiamo porvi rimedio senza nessun rallentamento del sito. Il plugin Loft Loader PRO ci permette di creare assolvenze e transizioni tra una pagina e l’altra e poterci rappresentare anche con un’animazione, una scritta o un logo.

Loft Loader PRO
Plugin cache WordPress: conclusioni

La page speed rappresenta una serie di ottimizzazioni lato server e WordPress, necessarie per avere una navigazione veloce. Grazie al nostro pacchetto, chiamato proprio “Page Speed”, siamo in grado di raggiungere ottimi risultati e portare la navigazione del tuo sito web al di sotto dei 3 secondi. Un valore che oggi è considerato uno standard. Anche se ci piace pensare di navigare un sito sotto ai 2 secondi, potendolo dimostrare proprio sul tuo! Se sei interessato alla nostra assistenza WordPress, chiedici una consulenza o un’analisi del sito web, è gratuita! Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019