Vai alla home page

Plugin social WordPress sul tuo sito web

I plugin social WordPress sono un “accessorio” che non può certamente mancare sul tuo sito WordPress o blog. Con questi semplici add-on potrai infatti condividere sui social network i tuoi articoli appena pubblicati in modo semplice e veloce, ma non solo. Scopriamo quali sono i più usati.

Se cerchi su Google plugin social WordPress, troverai un sacco di componenti aggiuntivi (i plugin) per WordPress. Ma quali sono quelli più usati dagli utenti? Quali plugin social conviene installare? In questo articolo voglio segnalarti alcuni dei plugin social WordPress più popolari, gratuiti o a pagamento che potrai facilmente installare e attivare sul tuo sito web o blog WordPress. Ti ricordo di scegliere con attenzione, verificando sempre l’effettiva utilità di un plugin social, non pensando solamente ad un aspetto estetico di abbellimento del sito. Qualsiasi plugin va installato per il suo effettivo apporto al tuo progetto web.


Plugin social WordPress sul tuo sito web

Plugin social WordPress sul tuo sito web

“Il plugin Custom Share Buttons with Floating Sidebar in azione sul nostro sito web.”


Plugin WordPress social

I plugin social WordPress servono all’amministratore di un sito web per condividere i contenuti sui social network, ma anche al contrario per permettere agli utenti di condividere a loro volta un articolo o una pagina del sito web o del blog. Un modo efficace per fare “rete”, segnalando ai propri amici un contenuto di valore. In altri casi possono mettere in evidenza sul sito una pagina social o un gruppo (nel caso di Facebook) e mostrare i commenti aggiornati. Creando così un collegamento veloce tra sito, blog e social network. Quali sono i plugin WordPress social più usati? Ecco il nostro elenco:

  1. Custom Share Buttons with Floating Sidebar (Le condivisioni social su tutto il sito e sui singoli post)
  2. Facebook Widget (un widget dedicato ai commenti di Facebook)
  3. Telegram per WP (consente a WordPress di ricevere le notifiche da Telegram)
  4. Instagram Feed (consente di creare un widget o uno shortcode del tuo account Instagram)
  5. Wow Skype Buttons Pro (inserisce un collegamento al tuo account SKYPE)
  6. Pinterest Pin It Button (crea un bottone su ogni immagine)
  7. WP Linkedin (permette di inserire il tuo profilo Linkedin con un semplice shortcode)
  8. Articoli instantanei per WP (aggiunge a WordPress il supporto per gli instant article di Facebook)
  9. Twitter (il plugin ufficiale di Twitter per WordPress)
  10. Easy Twitter Feed Widget plugin (mostra i feed di Twitter in un widget)

Plugin per WordPress migliori

I plugin per WordPress migliori sono quelli sempre costantemente aggiornati dall’azienda o dallo sviluppatore che li mette a disposizione degli utenti sulla directory di WordPress o sul marketeplace di Envato, nel caso siano a pagamento. Controlla sempre le recensioni, un plugin affidabile deve avere un feedback positivo degli utenti. Inoltre è cura dello sviluppatore avere un blog di supporto. Assicurati quindi di avere queste opzioni per evitare intrusioni di hacker e spam sul sito.

Page speed

Come puoi vedere dall’elenco dei plugin social WordPress evidenziati più sopra, le possibilità sono tantissime. Ricordati però di scegliere il plugin giusto e non abusare con troppe installazioni. Tutti i plugin social sono infatti una piccola fonte di rallentamento del sito in quanto spesso “collegano” l’articolo o la pagina del tuo sito web ad una URL esterna. Verso un indirizzo che non risiede sul tuo hosting provider, che è il motivo per il quale durante la lettura dei dati da parte del browser può verificarsi una latenza, dovuta proprio alla ricerca della URL aggiuntiva. Meno link a componenti esterni = più velocità di navigazione.


Modifiche CSS personalizzate

Hai installato un plugin per WordPress? Se farai un test su Google a volte potrai notare questo messaggio di avviso: “Alcuni elementi sono troppo vicini”. Questo errore compare quando i bottoni delle condivisioni sono troppo vicini tra loro. In questo caso chiedi al tuo webmaster di modificare i fogli di stile CSS, in modo tale da rendere l’esperienza utente sempre ottimale. Hai bisogno di una consulenza gratuita? Contattaci! Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019