Vai alla home page

Posizionamento siti WordPress su Google

Posizionamento siti WordPress 960x480 - Posizionamento siti WordPress  su Google

Il posizionamento siti WordPress su Google e gli altri motori di ricerca è una delle nostre principali attività di assistenza WordPress. Oltre a proporti questo servizio, voglio spiegarti meglio quali sono i principali fattori di ranking per costruire un posizionamento SEO davvero efficace.

Il posizionamento siti WordPress sui motori di ricerca è un’insieme di attività importanti (svolte da un professionista specializzato nella SEO), volte a migliorare l’indicizzazione dei tuoi contenuti sui Google e affini. Spesso e volentieri i clienti che si rivolgono a Gestione WP non hanno siti WordPress, blog o eCommerce indicizzati, ed è facile intuire il perché:

  • Il dominio scelto non è efficace (spesso non contiene una keyword cercata)
  • Il sito web non è veloce (non è stata ottimizzata la page speed)
  • La piattaforma necessita di una buona messa a punto (on page SEO)
  • Il webmaster non è un SEO specialist (non è in grado diapplicare una strategia SEO)
  • Non esistono un blog e attività di social marketing (news e pagina Facebook)

Posizionamento siti WordPress

Per i motivi sopra citati e per rispettare il tuo vero obiettivo (investire per avere un risultato) la nostra assistenza WordPress, specializzata in gestione di progetti online interviene da subito. Ti invieremo un preventivo completo di tempi e costi, studiato appositamente per migliorare il posizionamento siti WordPress. Basta una email con il link del tuo sito web e saremo in grado di fornirti in tempi brevissimi un’analisi completa e GRATUITA. Evidenzieremo così in modo semplice ma dettagliato le criticità del tuo progetto online. Sarai poi tu a decidere su che cosa farci intervenire subito. Per informazioni clicca il link sotto.

Posizionamento siti WordPress: ranking

https://visual.ly/community/infographic/technology/periodic-table-seo-ranking-factors

ANALISI GRATUITA


Fattori di ranking nel 20018 (dominio)

Fin dai primi mesi del 2018 Google ha aggiornato il suo sistema. Una vera e propria A.I. (Artificial Intelligence) in grado di scannerizzare tutti i siti web e attribuire a ciascuno una posizione nella SERP, la sua “calassifica” fatta di 10 risultati per ogni pagina. Questi risultati saranno le tue pagine o articoli posizionate in una determinata pagina della SERP in base al loro valore. Un insieme di fattori che ne determineranno il ranking. Scopriamo assieme quali sono i primi 10 che riguardano il tuo dominio:

  1. Età del dominio (il tempo è una discriminante)
  2. Il dominio contiene una keyword (è vietato scrivere solo il nome e il cognome)
  3. La keyword deve essere all’inizio (molto meglio se inizia con una key)
  4. Un dominio non deve essere troppo lungo (se è corto è più efficace)
  5. La keyword deve comparire anche nei sotto domini eventuali
  6. Il sito (dominio) deve svolgere attività (devi pubblicare spesso buoni contenuti)
  7. Il nome del dominio deve rispettare le aspettative (i contenuti devono essere coerenti)
  8. È meglio che le informazioni siano visibili (non bloccare la privacy del dominio)
  9. Il registrante deve essere sempre il titolare (Google penalizza se non è così)
  10. L’estensione deve essere corretta (per un sito italiano sarà .it)

Conclusioni

Ti ho accennato quali sono i primi 10 principali fattori di ranking importantissimi per il posizionamento siti WordPress corretto e il conseguente obiettivo: Scalare la SERP di Google. In un prossimo articolo analizzeremo in dettaglio i fatto relative alle pagine e agli articoli del tuo sito, blog o eCommerce. Se nel frattempo hai bisogno di una consulenza, contattaci. Approfittando anche della nostra analisi GRATUITA del tuo sito web in WordPress, il blog o l’eCommerceStay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019