Vai alla home page

Ricerca su Internet: non solo Facebook

Ricerca su Internet 960x480 - Ricerca su Internet: non solo Facebook

La ricerca su Internet è sempre più Google. O meglio, cambiando le regole dei news feed di Facebook, come annunciato da Zuckemberg, essere trovati sui motori di ricerca con il proprio sito web o blog sarà fondamentale. L’unico e vero asset digitale proprietario, il sito WordPress, dovrà comparire sulle prime pagine di Google. Facebook darà meno spazio alla pubblicità.

La ricerca su Internet di news e articoli non si chiamerà più solo Facebook feed (torneremo finalmente a navigare?) ma, come dal 4 settembre 1998, sarà sempre più Google. Meno pubblicità e meno fake news sul social di Mark Zuckemberg. Ce lo racconta oggi, proprio con le parole di Zuckemberg, il Sole 24ore in questo articolo: Zuckemberg cambia i feed su Facebook. L’emerito professore Umberto invece, ci ha avvisato da diverso tempo nel non dare mai nulla per scontato. Verificare sempre le notizie su più fonti e su almeno 10 siti anche se abbiamo cliccato il 1° risultato che ci sembra interessante.


Ricerca su Internet: più spazio alla qualità

Chi come noi fa SEO ha visto le carte in tavola cambiare più volte. Oggi è normale parlare di qualità dei contenuti, di A.I. (Intelligenza Artificiale) sempre più vicina al pensiero umano, di esperienza utente e della velocità del sito web. Buone regole per raggiungere un risultato: comparire tra le prime pagine di Google. Informare, vendere un servizio o un prodotto e naturalmente convertire utenti in clienti quando, e noi addetti ai lavori ne siamo felici, la paginetta su Facebook non basterà più.


Anche una piccola attività deve comunicare con il proprio sito web.


Impariamo a cercare con l’aiuto di Google

Sono quelle descritte sopra le buone regole della comunicazione per questo 2018 ricco di novità. Se da una parte dobbiamo imparare a cercare (Umberto Eco docet) dall’altra e presto, la qualità del nostro lavoro sarà determinante. Un buon sito web che rispetti le regole sarà avvantaggiato anche nella ricerca. È per questo motivo che, con una buona formazione saremo in grado di utilizzare WordPress appieno. Mentre la SEO sarà altrettanto indispensabile. Ne parliamo spesso sul blog e nel nostro corso WordPress. Dedicato non solo all’uso dello strumento, ma buona occasione per imparare anche altro.

“Ecco cosa ne pensa Umberto Eco del web.”


Seo semantica e WordLift

Chi ci segue da un po’ di tempo sa già di cosa stiamo parlando. WordLift, un plugin di sviluppo tutto italiano che affronta il tema della SEO semantica e  che abbiamo avuto il piacere di testare dai primi giorni di settembre 2017. Grazie alla collaborazione con i ragazzi di WordLift. La SEO per tutti! È la nostra offerta esclusiva di prova gratuita per 30 giorni di questo plugin che parla italiano. Anche se a Melow Park in California Andrea Volpini (CEO WordLift) ha dimostrato (e questa è la nostra intervista ad Andrea in esclusiva: SEO semantica con WordLift) di saper stringere la mano al sig. Yoast.

Ricerca su Internet


Posizionamento SEO

Gestione WP è naturalmente a tua disposizione, non solo per assistenza WordPress, formazione o restyling del sito, ma anche e soprattutto per aiutarti a indicizzare SEO il sito web WordPress e raggiungere le prime pagine di Google. Il tuo unico asset digitale proprietario, potrà così ripagarti dell’investimento fatto in grafica, comunicazione e SEO. Ricordandoti sempre il detto: “Se non ci sei, non esisti.” Contattaci! La tua prima consulenza è gratuita. Stay tuned, Gestione WP.


Richiedi l'analisi gratuita del tuo sito web, blog o eCommerce

ANALISI SITO

Assistenza WordPress | SEO | Siti web