Vai alla home page

Server cloud assistito per WordPress

Cloud hosting 960x480 - Server cloud assistito per WordPress

Un server cloud ha caratteristiche diverse del più popolare shared host (Aruba easy business per intenderci). I vantaggi e gli svantaggi sono descritti in questo articolo, in occasione della nostra intervista esclusiva a Tom Zsomborgi, co-founder e direttore finanziario di Kinsta, un’azienda internazionale dal profilo interessantissimo, che di recente si è affacciata anche sul mercato italiano.

Considera solo che rispetto alle prestazioni e alle funzionalità di un server cloud, quello che prima ti sembrava il top, potrebbe già essere “obsoleto”. Se poi il tutto fa parte di un pacchetto “WordPress managed”, ma ne parleremo più avanti in questo articolo, l‘offerta può davvero essere interessante e in molti casi fare la differenza. Vogliamo però anche essere obiettivi e non “venderti nulla” che davvero non ti serva. Uno shared host, se professionale è ancora valido. In entrambi i casi Gestione WP offre la sua consolidata assistenza WordPress gratuita su tutte le impostazioni del nuovo hosting account.


Server cloud assistito per WordPress

Il server cloud per WordPress è dunque realmente un vantaggio? Quali utenti dovrebbero prendere in considerazione questa proposta? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi rispetto ad un normale piano di account shared host? Ma forse ancora non sai esattamente quali siano le differenze che ti voglio evidenziare meglio di seguito.

• Shared host (SiteGround) – Lo shared host (hosting condiviso) prevede come si evince dal nome, che il tuo sito web sia ospitato su un server dedicato, assieme a migliaia di altri siti. Tutti condividono le stesse risorse (spazio su disco, spazio di archiviazione, larghezza di banda e database, ecc.). I sostenitori dell’hosting condiviso apprezzano i costi economici e la facilità d’uso delle funzionalità. Tuttavia, non è l’opzione migliore per i siti web con molto traffico di utenti o tante risorse da gestire.

• Cloud hosting (Kinsta) – L’hosting cloud è il luogo in cui il tuo sito web, invece di essere su un unico server, è ospitato su un cluster di server. In caso di problemi, il tuo sito può essere migrato su un altro server. Basato sulla tecnologia di cloud computing, consente a numerose macchine di lavorare in sincronia, come un’unica entità. Il successo del cloud hosting è garantito dalla presenza di molti server. I sostenitori del cloud hosting lo adorano per la sua velocità e flessibilità. Inoltre, gli ingegneri possono ottenere rapidamente risorse in quanto il traffico elevato è una norma per questo servizio di hosting.


Shared vs cloud: Vantaggi e svantaggi

• Uptime – L’hosting condiviso può garantire un uptime del 99,99%, tuttavia è difficile rispettare questi valori. Uno dei motivi principali è la stessa natura dei servizi condivisi. Se un sito web presenta un traffico elevato senza precedenti potrebbe causare problemi di tempi di inattività a tutti i siti web su quel server. L’hosting cloud, invece, ha un uptime impeccabile poiché gli utenti si trovano su un server dedicato. Se un server ha problemi, il sito web viene spostato su un altro server.

• Supporto – Il cloud hosting ha un vantaggio: gli utenti hanno tutto illimitato. Dallo storage alla larghezza di banda e ai database. L’hosting condiviso, invece, ha più limiti di quelli che l’azienda si preoccupa di divulgare. Anche se il piano promette risorse illimitate, se il team di monitoraggio rileva che un utente abusa delle risorse, lo stesso può subire anche una sospensione.

Il pannello di gestioni di Kinsta

“Il semplice ma potente pannello di gestione del tuo cloud Kinsta.”


• Bonus – In questo caso, l’hosting condiviso è chiaramente vincente rispetto ad un hosting cloud. Poiché ogni società di web hosting sta cercando di attirare a sé un numero un’enorme di clienti, le offerte gratuite abbondano per tutti. Da nomi di dominio a trasferimenti web ad assistenza. Gli hosting cloud non sono inclini a tali offerte o hanno opzioni molto limitate.


Performance tecniche e velocità di navigazione

Quello che può interessare una buona parte dei nostri utenti sono le prestazioni. Segnalate anche da Google con il recente aggiornamento “Google Mobile First”, quale fattore di ranking e di migliore indicizzazione SEO. In questo caso lo shared host, anche con server personalizzati e server SSD, è limitato nella velocità. Con l’hosting cloud, al contrario la tua piattaforma sarà ultra veloce, scalabile automaticamente e personalizzabile. In caso di traffico intenso, il sito non si “gonfia”. Motivi per i quali l’hosting cloud è consigliato per tutti i siti con tante risorse e che registrano molto traffico come per esempio un eCommerce.


Hosting WordPress premium per tutti

Per far fronte a tutte le esigenze dei nostri clienti, Gestione WP offre la propria consulenza e assistenza gratuita con SiteGround, uno dei migliori shared host per WordPress. Tutte le caratteristiche le trovi in questa pagina dedicata: Miglior hosting WordPress. Ma altrettanto vuole mettersi in luce fornendo assistenza sulla scelta di un server cloud. Siamo molto orgogliosi di proporti questa nostra intervista in esclusiva con Tom Zsomborgi (co-founder e direttore finanziario di Kinsta). Uno dei servizi Cloud managed internazionali più interessanti che, da poco si è affacciato anche sul mercato italiano.

Server Cloud assistito per WordPress

4 parole con il management di Kinsta

Buongiorno Mr. Zsomborgi e benvenuto sul WordPress Blog di Gestione WP! L’occasione ci è molto gradita, sia per farle i nostri complimenti per l’attenzione che state ponendo al mercato italiano, che per porle alcune semplici domande:

Qualcuno ha definito Kinsta la “boutique del web hosting”. Qual’è la vostra ricetta?

È il nostro approccio incentrato sul cliente. La risposta potrebbe sorprendere ma è proprio così. Fin dal primo giorno, da Kinsta abbiamo trattato i nostri clienti come oro. Siamo sempre disponibili ad aiutarli e a risolvere ogni eventuale problema che dovesse presentarsi sul loro sito web. Questo semplice principio ci ha aiutato a crescere e a costruire la reputazione positiva che ora vantiamo nel nostro settore. Se date un’occhiata alle recensioni online scritte dai nostri clienti, vedrete che la qualità del nostro servizio di assistenza e della nostra reattività è il nostro principale punto di forza.

Quali sono i vantaggi di avere un hosting cloud assistito?

Si risparmia tempo e denaro. La maggior parte degli utenti di WordPress non ha le competenze per gestire il proprio VPS. Bisogna occuparsi di sicurezza, backup, aggiornamenti software, creazione di ambienti di staging, bisogna fronteggiare attacchi DDoS e così via. Semplicemente, non ci si può permettere di trascorrere ore ogni giorno per mantenere in funzione il sistema quando si potrebbe dedicare questo tempo a far crescere il proprio business.

Che cosa vi differenza dai competior come SiteGround e WP Engine?

Ci sono molte differenze. Noi rappresentiamo già il futuro del web hosting utilizzando la più recente tecnologia dei container con tutti i suoi vantaggi! E il nostro servizio clienti è probabilmente il migliore nel settore, e ciò è dovuto semplicemente agli standard elevati che adottiamo quando si tratta di assumere personale. Su centinaia di candidature per il nostro supporto tecnico di WordPress, assumiamo solo l’1% dei migliori candidati, mentre altre aziende assumono personale anche se non ha alcuna conoscenza o esperienza di WordPress. Grazie al nostro sistema, non abbiamo un supporto di livello 1 o livello 2. Tutti i nostri tecnici di supporto sono sviluppatori di WordPress e conoscono il CMS nei minimi dettagli. Abbiamo messo insieme due pagine di confronto in cui vengono evidenziate nel dettaglio tutte le differenze tra Kinsta, SiteGround e WP Engine:

Quali sono i vostri tempi medi di riposta e di evasione di un ticket tecnico?

Il nostro supporto tecnico è disponibile 365/24/7, anche a Natale e Capodanno. Il tempo medio di risposta è inferiore ai due minuti!

Qualità e servizio fanno la differenza. Il vostro rapporto a qualità/prezzo è competitivo?

Assolutamente sì! Siamo più economici rispetto a WP Engine, e forniamo un servizio migliore in termini di qualità del supporto e di funzionalità disponibili. Passare da WP Engine a Kinsta è la scelta giusta! Rispetto a molti host condivisi, i nostri prezzi non sono tanto più alti. Dipende dal vostro progetto: se è un sito nato per hobby che non monetizza, il nostro servizio potrebbe essere eccessivo. Ma se il vostro reddito dipende dal web, l’hosting WordPress gestito vale ogni singolo “penny” che spenderete. 

Cloud hosting by Kinsta

Scopri le caratteristiche di un server cloud assistito.

KINSTA


Server cloud vs shared host: conclusioni

Avere un account shared host o server cloud dipende dal tipo di progetto e dai tuoi obiettivi. Nella normalità dei casi è sufficiente un account shared host come quello che ti abbiamo proposto. Dove i costi sono inferiori, pur dandoti la possibilità di gestire un multi dominio (avere più siti sul tuo account, a partire dal piano GrowBig). Se al contrario hai un sito web molto visitato, come per esempio un eCommerce, dove li risorse sono tante (tanti prodotti che utilizzano parecchia “memoria”) e le visite mensili, oltre a quelle che ci possono essere al minuto sono elevate, è senz’altro consigliabile scegliere un hosting cloud.

Entrambe le soluzioni per dare il massimo necessitano che il sito web sia ottimizzato, ed è possibile farlo grazie al nostro intervento di assistenza WordPress nel caso di una tua scelta. Sia SiteGround che Kinsta sono due aziende moderne e affidabili che contribuiscono a rendere i servizi web migliori e distintivi, grazie ad un grande supporto che in un mondo così complesso come il web fa la differenza. Contattaci per una consulenza. Saty tuned, Gestione WP,

Nascondi
Guida WordPress 2019