Sito one page e SEO

gestione-wp-internet-caffeina
Gestione WP nel podcast
ottobre 4, 2016
Posizionamento-siti-web
Posizionamento siti web
ottobre 6, 2016
Mostra tutto

Sito one page e SEO

One-page

Se c’è una cosa vera per quanto riguarda la progettazione di un sito web è che è in continua evoluzione. Il web design cambia, e deve adattarsi ale nuove tecnologie. A causa di questa natura mutevole, restare al passo è una sfida. La navigazione da mobile in molti casi è il primo approccio e contatto al tuo sito web. Voglio spiegarti qualche buon motivo per il quale oggi un sito one page è bello e funziona molto bene.

Oggi tutti i web designer sono liberi dalle vecchie convenzioni obsolete. Dalla nascita dei CMS possiamo esprimere appieno, grazie anche a WordPress, la nostra creatività. Possiamo pubblicare siti belli, molto veloci e con un ottima esperienza utente. Naturalmente rendiamo il nostro lavoro professionale grazie al buon uso di codici CSS, dell’HTML 5, del PHP e del Javascript.

La tecnologia responsive è un must. Gli spunti sono tantissimi grazie a decine di template professionali che usiamo come nostra base di lavoro. Possiamo are ancora meglio realizzando un sito web one page. Il primo approccio per un’azienda al web.


Perché un sito one page è il futuro

Un sito one page è il futuro laddove non servono grandi quantità di dati, pagine e sottopagine che molti utenti non navigheranno mai. Un sito web semplice e chiaro dove trovi tutto e subito quello che ti serve.


1) Perché costringe gli utenti ad un’azione

Hai un sito web o ne hai assolutamente bisogno per comunicare a tutti quali sono i tuoi servizi. L’obiettivo è quello di realizzare qualcosa che richiede quasi sempre un’azione specifica da parte dell’utente. Come fare? Raccontiamo una storia! Un sito one page può naturalmente avere il suo blog.

Le storie motivano e suscitano l’azione. Inoltre, sul web possiamo (per la prima volta in assoluto) liberarci dai vincoli generali di media tradizionali e far progredire l’arte della narrazione. Siamo in grado di creare esperienze accattivanti, coinvolgenti, interattive ed emotive. Con i media tradizionali non riusciremmo mai.


Sito one page: perché?


Essere intuitivi

2) Perché è una soluzione di continuità e intuitiva

Oggi, quando quando capiti su un sito web sei attratto dai media. Lo scorrimento di grandi immagini, la navigazione in alto o di lato, un corpo principale di testo, immagini, icone e una barra laterale con i vari link, immagini e CTA. Su molti siti viene chiesto di consegnare il proprio nome e l’indirizzo e-mail immediatamente. Anche prima di aver avuto la possibilità di navigare.

Su un sito one page sei subito immerso in una grande storia. Il design ultra semplificato accompagna visitatori attraverso l’intero percorso del sito. Tutto quello che l’utente deve fare è la cosa più naturale: scorrere. Questa semplice azione regala una piacevole sensazione di continuità. Il messaggio in generale è più chiaro e potente di quello che sarebbe su un sito tradizionale.

Sito one page: perché?

Creare emozioni

3) Perché è emotivamente soddisfacente

Con i progressi di HTML5, CSS3 e JavaScript siamo in grado di tessere elementi interattivi in tutta la nostra storia per incoraggiare, piacere e conquistare i nostri visitatori su un “livello inconscio ed emotivo”. Porte che si aprono, scatole mobili che si aprono e si piegano, pulsanti che suonano o si animano in modo creativo – questi sono i tipi di interazioni (bubble wrap) che forniscono soddisfano e danno un contesto emotivo alla storia che stiamo raccontando.

Quando un design va oltre siamo in grado di creare coinvolgimento (feedback loop) che incoraggia a compiere azioni specifiche “solo per il gusto di farlo.” Quando le azioni piacevoli o micro-esperienze (ad esempio, facendo clic su un pulsante specifico ) sono costruite attorno ai nostri inviti all’azione, i tassi di conversione aumentano con la felicità degli utenti.


Convertire

4) Perché si producono tassi di conversione più elevati

Nessuno dei motivi precedenti sarebbe valido se ciascuno non si traducesse in un tasso di conversione più alto. Certo, la bellezza del design è importante, ma in un sito web c’è una cosa che conta più di tutto: la conversione. Ogni sito web che realizziamo deve avere questo obiettivo primario. Per generare nuovi contatti, far crescere la tua comunità online, promuovere una persona o un prodotto. Ottenere più download, vendere più beni e servizi.

Motivi per i quali un sito one page è meglio di un sito tradizionale. Il design deve essere semplice e lineare in combinazione con una grande storia e tante interazioni che spingono l’utente lungo un percorso unico e verso l’obiettivo finale. Un sito one page è più funzionale, più elegante di una semplice pagina di destinazione. E anche i numeri lo dimostrano.


Sito one page: perché?


Interagire

5) Perché le interazioni sono più semplici

Un sito one page non solo converte meglio, ma apportare modifiche sulla base di analisi e feedback degli utenti è per noi web deigner più facile, più veloce e più efficace. Tutto ciò che devi fare è modificare i dettagli e le interazioni specifiche che hai creato al fine di renderli ancora più soddisfacenti di quanto già lo sono.


Condividere

6) Perché diminuisce la frequenza di rimbalzo e incoraggia le condivisioni

Grazie in gran parte a tutto quello che ho già elencato sopra, la frequenza di rimbalzo tende ad essere più bassa su un sito one page. Questo è perché c’è ben poco da fare e non ci si può confondere. Se la storia e il flusso del sito sono efficaci, la frequenza di rimbalzo sarà molto minore che su un sito tradizionale e l’utente rimarrà sulla pagina più a lungo.

Inoltre, è difficile condividere un intero sito web tradizionale con qualcuno. Con pagine singole è peggio. È di cattivo gusto condividere una pagina di destinazione con gli altri, perché è ovvio che stai chiedete loro denaro o informazioni. Ma la condivisione di una storia avvincente e una buona esperienza utente coinvolgerà di più le persone con le quali condivideremo questo contenuto. In questo modo un sito one page crea un efficace funnel di vendita.


Sito one page: perché?

Essere responsive

7) Perché si vede meglio su tutti i device

Il design di un sito one page crea una migliore uniformità.  Quella a cui gli utenti sono già abituati ad usare per lo scorrimento dei contenuti, gli elementi interattivi e una navigazione intuitiva. Le applicazioni del proprio smartphone o tablet. I progressi tecnologici hanno costretto i progettisti a trovare nuove soluzioni e nuovi tipi di interazioni. In molti casi la progettazione di un sito one page può fare la stessa cosa. Offrendo così un’esperienza utente semplice, intuitiva ed efficace su qualsiasi dispositivo.


Risparmiare

8) Perché costa meno

Il punto cruciale: il prezzo. Creare siti web personalizzati è abbastanza costoso. Migliaia di Euro o decine di migliaia. Per fortuna con un sito one page spenderai molto meno. In particolare Gestione WP, con l’uso di template premium one page può realizzare un sito web a partire da 1.500 Euro + IVA. Un ottimo prezzo se pensi a tutti i benefici che sopra ti ho elencato. Con un sito one page potrai finalmente vedere un bel design efficace. Accattivando la voglia di chiunque nel realizzarne uno simile al tuo.

PREVENTIVO WEB


Sito one page e SEO

Per quanto riguarda l’indicizzazione di un sito one page nella SERP di Google, ammettiamo che il lavoro è po’ più complesso. Vero è che un sito one page probabilmente contiene più testo di una home page tradizionale e ciò aiuterà parecchio il tuo sito ad essere indicizzato. Grazie ad una keyword principale e alla ridondanza di altre keyword nei testi della pagina.

Per migliorare l’indicizzazione è comunque consigliato avere sempre una sezione Blog/News a parte, evidenziata nel menu e con la propria index e articoli. Cosa naturalmente possibile. Considera infatti che, come descritto, il normale utente ha una scarsa propensione a navigare le pagine e le sottopagine di un sito web, ma altrettanto atterrerà sui contenuti del Blog/News proprio dalla ricerca su Google che spingeranno una singola keyword univoca, ridondando anch’essi delle keyword principali.

Il sito citato ad esempio di questo articolo lo puoi vedere qui:
Artmusicaeventi


NON ESISTONO DOMANDE STUPIDE O INUTILI

Le domande hanno solo bisogno
della risposta giusta.

Marcello Moresco
Marcello Moresco
Marcello Moresco è un Art Director - SEO Specialist che negli anni si è specializzato nella realizzazione di progetti web 2.0 e 3.0. Gestisce il gruppo Facebook: Wordpress facile e si occupa di grafica, SEO e ottimizzazione della Page Speed per i propri clienti. CEO e project manager di Gestione WP gestisce il sito, il blog e tutti i servizi assieme agli altri professionisti della squadra. Gestione WP assistenza WordPress e realizzazione siti web è anche su Facebook: Assistenza WordPress.