Vai alla home page

Sito WordPress multilingua con WPML

WPML WordPress 1 960x480 - Sito WordPress multilingua con WPML

Per creare un sito WordPress multilingua esistono diverse soluzioni che ti voglio illustrare. Una delle più professionali è anche quella di utilizzare il plugin WPML. Un vero e proprio componente aggiuntivo avanzato che consente di gestire le lingue aggiuntive su un unico dominio WordPress.

Un sito WordPress multilingua può essere impostato in diversi modi. L’importante è sapere che se decidi di pubblicare un sito multilingua, dove per esempio la lingua principale e l’italiano e la lingua secondaria è l’inglese sarà sempre meglio usare il suffisso internazionale .com. In quanto il suffisso .it è per Google un’estensione locale di  un paese specifico. Poco senso SEO avrebbe in questo caso un indirizzo web di questo tipo: www.ilmiosito.it/en.

Dove EN è evidentemente la seconda lingua. L’impostazione corretta sarà quindi: www.ilmiosito.com/it. Dove la pagina principale (.com) sarà in lingua inglese e l’italiano apparirà sul link /it. Queste impostazioni sono quelle standard di WPML, il plugin professionale per WordPress più completo di cui in questo articolo voglio darti qualche dettaglio.


In quest’altro post invece, abbiamo già parlato di siti web multilingue, realizzati grazie all’uso di traduttori automatici o plugin diversi: Traduttore siti web e plugin. Vuoi sapere quali sono, oltre a WPML i componenti più usati? Leggi l’articolo.


Sito WordPress multilingua con 2 domini

In taluni casi è possibile che il nostro utente abbia acquistato entrambi i suffissi .it e .com e abbia già pubblicato la versione in italiano. In questo caso, per non ricorrere all’uso di WPML, evitando comunque gli errori di cui sopra, potrai scegliere di avere 2 siti “gemelli”. Il primo in italiano (.it) e il secondo in inglese (.com). Questa seconda soluzione risulta ugualmente efficace e ottima per una buona indicizzazione geolocalizzata, anche se come puoi immaginare avere 2 siti WordPress comporterà un doppio lavoro. Almeno per quanto riguarda tutti gli aggiornamenti frequenti e necessari. Una doppia licenza per il tema e altri costi aggiuntivi nel caso si utilizzino plugin premium che non prevedono una multilicenza.


Sito WordPress multilingua con WPML

La soluzione adottata dai professionisti e dai nostri clienti è senz’altro quella di usare WPML. Il plugin non è un acquisto “economico” e il costo potrebbe spaventare molti. Ma dopo qualche prova ti renderai presto conto che i soldi spesi li vale tutti. La singola licenza con un anno di aggiornamenti costa 29 Dollari per tutti i blog multilingua. 79 Dollari per i siti web multilingua. 195 Dollari per una multilicenza con aggiornamenti a vita. Gli add-on compresi, oltre all’installazione principale sono:

Sito WordPress multilingua con WPML

  • Multilinguial CMS (il file di installazione del plugin)
  • String Translation (utilissimo add-on per le traduzioni di ogni parte del sito)
  • Translation Management (per gestire le traduzioni fatte dai collaboratori)
  • Media Translation (aiuta tradurre le gallery create con WordPress)
  • Sticky Links (permette ottimizzare tutti i link)
  • CMS navigation (per tradurre parti di navigazione del tema)
  • WooCommerce Multilingual (consente di creare eCommerce multilingue)
  • Gravity Forms Multilingual (aggiunge funzionalità multilingua ai moduli del plugin)
  • Altro ancora

Tutti i vantaggi di un sito WordPress multilingua con WPML

Il principale vantaggio derivato dall’uso di WPML è quello di avere una traduzione istantanea di ogni contenuto. Non sarà più necessario infatti rimandare alla home page del sito in un’altra lingua. Succede spesso che siti multilingua realizzati con più domini “gemelli” debbano per forza di cose rimandare alla home page per poter accedere all’altra versione (prova a cliccare la bandierina). Al contrario con WPML le pagine nella seconda lingua vengono “duplicate” ma sono all’interno dello stesso dominio. Considerate le tante impostazioni e la possibilità di navigare il sito in lingua, la stessa del paese in cui ci troviamo, pensiamo che per chiunque si voglia approcciare seriamente alla pubblicazione di un sito multilingua, WPML sia la soluzione più indicata.


Gestione WP utilizza WPML per tutti i siti multilingua. Traduciamo tutte le parti di navigazione di un sito nelle diverse lingue e impostiamo correttamente l’adeguamento del sito al GDPR (la normativa europea sulla privacy) in più lingue. Siamo naturalmente disponibili a darti una consulenza all’uso e alle corrette impostazioni di WPML. Stay tuned, Gestione WP.


Richiedi l'analisi gratuita del tuo sito web, blog o eCommerce

ANALISI SITO

Assistenza WordPress | SEO | Siti web