Vai alla home page

Temi WordPress gratuiti: arriva Hello

Tra tutti i temi WordPress gratuiti utilizzati dagli utenti WordPress alle prime armi e non solo, Ocean WP è tra i più gettonati. Un tema compatibile con Elementor, il page builder più popolare in Italia. Da questa settimana però, è disponibile per il download un altro interessantissimo tema per Elementor. Si tratta di Hello che presentiamo in anteprima a tutti i nostri lettori appassionati di WordPress.

Temi WordPress gratuiti: sono tutti quei componenti aggiuntivi a WordPress (i template) che consentono anche ad un principiante di realizzare in modo semplice un sito web con WordPress, grazie a funzioni drag&drop o all’uso di page builder com’è il caso di Elementor (un visual editor rilasciato sia in versione free che PRO e molto popolare anche in Italia).


Temi WordPress gratuiti: arriva Hello

Prima di usare un tema gratuito, io stesso sono sempre stato molto perplesso. Escludendo i 3 temi WordPress di default, ho sempre cercato e installato prodotti professionali che spesso hanno fatto e fanno la differenza (esperienza a parte), tra un sito amatoriale e un sito aziendale. È naturalmente il caso di BeTheme, il tema WordPress usato per il mio corso WordPress online base e avanzato su SKYPE. È anche vero però che intervenendo con assistenza WordPress sui siti dei nostri clienti (quasi fossimo un vero e proprio cavallo di Troia), troviamo di tutto e di più. Come è stato più volte il caso di Ocean WP, sul quale mi sono ricreduto. Un ottimo prodotto da utilizzarsi magari per un blog o un sito web “low budget”.

Motivo per il quale oggi voglio portare alla tua attenzione il recentissimo rilascio di Hello, un altro tema WordPress nato per confrontarsi con Elementor.  Hello sembra avere tutte le carte in regola per diventare uno dei temi WordPress gratuiti di maggior successo e, se ti capiterà di usarlo, sarò curioso di avere anche la tua opinione!


Oltre 10.000 installazioni

Elementor ha lanciato il suo tema Hello su WordPress.org questa settimana. Dopo pochi giorni nella directory, il tema ha già più di 10.000 installazioni attive. È essenzialmente un tema per iniziare ad usare WordPress che però offre il 100% di compatibilità con Elementor. Tutti i page builder (tra cui Elementor) influenzano molto anche il mercato dei temi. Spesso e volentieri, infatti, gli utenti scelgono il page builder ancora prima del tema. Acquisita la necessaria familiarità con lo strumento, si lanciano poi nella scelta della base grafica più adatta al loro progetto, come è il caso dell’accoppiata Elementor + Ocean WP.

Elementor logo

È in questo contesto che si inserisce Hello, sviluppato per il famoso page builder che ha raggiunto oltre 2 milioni di instalalzioni attive e una valutazione media di 4.8 stelle su WordPress.org.

Ultimamente, la tendenza di alcuni dei temi WordPress più popolari e intuitivi è quella di offrire un design molto connotante e fuori dagli schemi, grazie al quale gli utenti non debbano fare troppe scelte o “giocherellare” con troppe impostazioni. Hello invece prende una strada diversa, che sembra più quella di essere una libreria di modelli (template di pagina) di Elementor.


Tanti modelli per scegliere il layout giusto

Una volta installato, il primo passo è quello di creare una pagina e selezionare “Modifica in Elementor”. Da lì gli utenti possono selezionare uno stile grafico da una libreria di diversi modelli di pagine di destinazioni o iniziare a costruire i propri layout da zero.

Temi WordPress gratuiti

Hello non è un nuovo tema. Elementor lo ha rilasciato per la prima volta su GitHub a marzo 2018. Ospitarlo su WordPress.org consente agli utenti di installarlo più facilmente e ottenere aggiornamenti gli automatici rilasciati nel tempo. La repository dei plugin ha svolto un ruolo molto importante nell’eccezionale crescita di Elementor e penso che la stessa cosa succederà per il tema Hello. Ci sono alcuni principali svantaggi nell’usare il tema Hello che potrebbero ostacolare la sua crescita potenziale. L’accesso a intestazioni, i piè di pagina e i widget è limitato agli utenti di Elementor Pro. Se c’è un altro modo per accedere a intestazioni e piè di pagina senza acquistare Elementor Pro, non sono stato in grado di trovarlo.

Inoltre i proprietari dei negozi online realizzati con WooCommerce devono sapere che il tema Hello non offre ancora un supporto completo per gli stili di pagina. Anche se il post di lancio del tema pubblicizza Hello come “pronto all’uso” con WooCommerce. Le pagine del negozio sono nude e non molto interessanti. Un utente ha commentato che il checkout e le pagine del carrello non sembra molto invitante e ha chiesto all’azienda se sarà possibile modificare font e colori con Elementor.


Conclusioni

Scegliere il tema WordPress più adatto al nuovo sito web è fondamentale per raggiungere un ottimo risultato. Così come conoscere in dettaglio l’uso del page builder che andrai ad utilizzare. Elementor è un prodotto molto intuitivo e lo sono anche i temi citati temi, ma non privo di difetti di gioventù. Sono prodotti dedicati maggiormente ad un utenza non professionale, ma con i quali anche tu puoi fare bene, pur non essendo un esperto WordPress. Stay tuned, Gestione WP.

Non conosci WordPress? GUIDA 2019
Hello. Add your message here.