Utilizzare WordPress per creare un sito

Impresa online 960x480 - Utilizzare WordPress per creare un sito

WordPress è il più popolare dei CMS (Content Management System) al mondo. Puoi tranquillamente utilizzare WordPress per creare un sito web usando temi (le basi grafiche) e plugin (le funzionalità aggiuntive) a costi decisamente inferiori di solo qualche anno fa. Se sei un professionista o una piccola media impresa infatti, sai benissimo quanto negli ultimi 10 anni hai già investito. Molto spesso male i tuoi soldi. Non ti sto dicendo che da oggi le cose saranno semplici, o da domani avrai un sito web responsive 2.0 e online a costo zero. Ma certamente usando WordPress, con una buona formazione e dopo la realizzazione di un sito web ad opera di professionisti, ti appassionerai allo strumento. Oggi indispensabile e di grande aiuto nel consolidare la tua attività digitale online.

Innanzitutto WordPress è Google friendly. Il CMS infatti, è particolarmente adatto a posizionare i tuoi contenuti e offerte sulle prime pagine di Google. Previa naturalmente un’ottima indicizzazione che in gergo tecnico si chiama on page SEO. Se hai voglia di approfondire questo argomento leggi il PDF (di cui link) e capirai meglio l’importanza che può avere oggi essere cercati trovati su Google. L’azienda che ha il monopolio mondiale della ricerca sul webe naturalmente in Italia.

Google search

“Con WordPress sarai indicizzato su Google.”

WordPress è una piattaforma di sviluppo blog e siti web open source (di proprietà di Automattic). Come tale, installare il programma sul tuo hosting provider (l’azienda che ti permette di essere online) non costa nulla anzi. Con i migliori hosting provider come SiteGround, del quale siamo orgogliosi partner, l’operazione dura quasi il tempo di un click. Attiva il tuo account, entra nel cPanel e boom. Usando il software dedicato Softaculous installerai la tua prima copia di WordPress sul tuo nuovo dominio e sarai online.


Utilizzare WordPress e creare un sito web responsive

Se hai deciso di utilizzare WordPress per pubblicare il tuo primo sito web, molto probabilmente ci hai pensato bene. Sulla carta hai una bozza di ciò che vuoi realizzare, in testa il tuo nuovo progetto di business che vuole raggiungere risultati concreti. Prima di partire è fondamentale infatti avere le idee ben chiare su quali siano i tuo obiettivi:

  • Vuoi pubblicare un sito “vetrina”? (che metta in luce la tua attività)
  • Un blog personale? (blog)
  • Vendere i tuoi prodotti online? (e-commerce)
  • Un sito tradizionale? (con pagine e sotto pagine)
  • Sito web a scorrimento verticale su una pagina? (one page)
  • Una community? (Buddy Press)

Per ognuno di questi casi e per utilizzare WordPress per creare un sito, avrai bisogno di un template (il tema grafico e funzionale su cui sviluppare il tuo sito web). Una serie di plugin (le funzionalità aggiuntive al tuo tema pensate nel tuo progetto). Con la prima installazione di WordPress ti vengono automaticamente installati 3 temi e alcuni plugin. Puoi naturalmente iniziare da lì, ma per un risultato professionale ti consiglio di acquistare un tema premium. Sul web ne trovi tantissimi. Hanno costi non eccessivi, vengono frequentemente aggiornati e offrono sempre un utilissimo supporto tecnico.

Utilizzare WordPress per creare un sito

“Un sito web deve essere responsive e Google friendly.”

Gestione WP, per esempio,  oltre ad offrire assistenza WordPress si occupa di formazione e realizzazione siti web. In questo caso mi sento di consigliarti un tema che è quello che uso per il mio corso WordPress e per alcuni lavori per i miei clienti principali. Si chiama Betheme ed è uno dei temi WordPress più avanzati. Se tutti i temi usano un Visual Composer come strumento di pubblicazione dei contenuti, in aggiunta all’editor di WordPress, Betheme fa ancora di più. L’azienda, infatti, ha addirittura sviluppato un suo editor proprietario oltre alle tantissime opzioni di personalizzazione del tema stesso.


Configura WordPress con plugin aggiuntivi

Installerai un set di plugin utilissimi per arricchire il tuo sito web di funzionalità aggiuntive. Una su tutte, grazie a Yoast, quella dedicata alla creazione di anteprime con immagine e testo per farti trovare su Google e condividere pagine e articoli sui social network (la tua attività di content marketing). Una volta realizzato il sito ti dovrai occupare di 2 aspetti fondamentali:

  1. Ottimizzazione di tutte le risorse (page speed)
  2. Indicizzazione e SEO (on page SEO)

Ottimizzare le risorse in funzione della page speed (la navigazione veloce di un sito web). Ottimizzare il tuo sito web è importantissimo perché sia veloce (indipendentemente dal piano di account scelto). A maggior velocità di caricamento delle pagine corrisponde una migliore esperienza utente (gli utenti non abbandoneranno il tuo sito). Avere un’ottima indicizzazione su Google. Il tuo sito entrerà presto nella SERP del motore di ricerca e le tue pagine compariranno come risultato di ricerca. Se trovi queste azioni complesse puoi naturalmente chiederci aiuto. Nel frattempo leggi questo PDF che ho scritto apposta per te.

On page SEO PDF

on-page-SEO


Realizzare siti WordPress che funzionano è davvero appassionante, ma come avrai capito non è poi così semplice. Anche se WordPress nasce apposta per essere usato da tutti. Rivolgiti sempre a dei professionisti se vuoi ottenere buoni risultati. Potrai invece essere tu il protagonista nel pubblicare sul blog o nella sezione di news, dopo il mio corso di formazione. 10 ore su Skype con scrivania condivisa per insegnarti tutti i trucchi del mestiere, naturalmente con Betheme in omaggio.

Assistenza WordPress

“Interveniamo con assistenza WordPress dedicata.”

Ricorda che il tuo sito web sarà la tua nuova casa che presto potrà diventare un palazzo. Ma non dimenticare che nel tempo, oltre a utilizzare WordPress, avrai bisogno di assistenza dedicata. Il metodo più semplice per evitare problemi e criticità in un mondo che cambia di frequente. Il tuo sito WordPress comunque, se ben progettato e realizzato, sarà l’inizio di una nuova entusiasmante avventura. Se avrai piacere di leggere qualche articolo di questo nostro blog, troverai tantissimi spunti e approfondimenti interessanti. Voglio augurarti un ottimo lavoro assieme ai professionisti di Gestione WP.


Siti WordPress che funzionano

“Vogliamo utilizzare WordPress per creare un sito amici? Innanzitutto il vostro sito dovrà essere molto veloce (la navigazione delle pagine deve essere inferiore ai 3 secondi)”. È con queste parole che nel 2016 abbiamo parlato a Milano a palazzo delle Stelline ad un panel di oltre 150 addetti a lavori. Da questa piccola esperienza abbiamo pensato mettere a disposizione di tutti i nostri utenti un semplice PDF scritto con parole chiare che ti invito a leggere. Siti WordPress che funzionano. Se invece avrai piacere di scaricare la nostra Guida WordPress, il link lo trovi qui: Guida WordPress.

Siti WordPress che funzionano

Siti WordPress che funzionano

Print Friendly
Corso WP 1 610x320 - Utilizzare WordPress per creare un sito

CORSO WORDPRESS

Scopri di più

Tutti i segreti per diventare un PRO!

Grazie per averci inviato la tua email.