Vai alla home page

Velocità sito web WordPress: page speed

Velocità sito web 960x480 - Velocità sito web WordPress: page speed

Velocità sito web: – “Come mai mi hanno realizzato un sito web lento? Forse chi lo ha fatto non conosce le principali regole della Page Speed. – In questo breve articolo voglio spiegarti meglio da cosa dipende la velocità del tuo sito web realizzato in WordPress. Se sei un professionista o un’azienda che ha bisogno di migliorare le performance del tuo sito web continua a leggere, troverai spunti interessanti.

La velocità sito web che si misura in 2 modi. 1) Il primo è la tua percezione e quella dei tuoi utenti/clienti. Quante volte ti è capitato di abbandonare un sito lento? Se un sito è lento te ne accorgi subito perché la pagina non ci deve mettere più di 3 secondi a caricare. Immagina perciò che anche i tuoi utenti e clienti abbandoneranno il tuo sito se avranno la percezione che sia lento. 2) Esistono degli strumenti online attraverso i quali è possibile testare le performance del tuo sito web.


Velocità sito web WordPress: page speed

Un sito WordPress deve essere veloce. La mobilità rende la page speed un “must”. Sono iniziati i test di Google che riguardano l’indicizzazione “Mobile first”, il che vuole dire che presto se il tuo sito WordPress sarà veloce anche sul dispositivo mobile (il tuo cellulare), sarà meglio indicizzato e trovato. Sempre per lo stesso obiettivo: Farti conoscere e vendere i tuoi servizi e prodotti. Le cause del rallentamento di un sito sono diverse, ma con semplici analisi online puoi verificare che tutto funzioni a dovere.

*Gtmetrix è un tool molto completo ma online poco affidabile. Per una maggiore precisione e lettura dei tuoi dati ti consiglio l’installazione del plugin dedicato che trovi a questo indirizzo web: GTmetrix for WordPress.  Velocità sito misurabile dall’interno della dashboard del tuo sito WordPress, con una precisione molto maggiore di quella che puoi verificare online.

Velocità sito web WordPressNell’immagine invece uno degli ultimi test eseguiti sul nostro sito web con il tool GtMetrix. Il risultato riporta l’ottimizzazione delle risorse, le due A A, che rimane costante nel tempo. Mentre il secondo dato, il tempo di caricamento varia a seconda dl momento e del luogo in cui effettuerai il test. Un dato molto variabile in considerazione dell’impossibilità di avere un riscontro preciso. Il tempo infatti dipende sia dalla connessione che dal “rimbalzo” dei dati che da un punto indefinito raggiungono il tuo browser di navigazione. Questi i principali strumenti per misurare la velocità del sito web:

  1. Webpagetest (il sito di riferimento e più accurato)
  2. Pingdoom (un ottimo sito per fare il test della page speed)
  3. GTmetrix (il più popolare dei software per i tuoi test)*

Velocità sito web: Ottimizzare le risorse

Per avere una velocità sito web inferiore ai 3 secondi è necessario compiere molte azioni di “ottimizzazione“. Puoi provare ad usare qualche plugin, ma la cosa migliore è quella di affidarsi ad un webmaster professionista. In ogni caso potrai certamente intervenire sulle impostazioni del tuo hosting provider. A patto che tu abbia un account con cPanel per verificare in modo semplice le corrette impostazioni. La cache, la memoria allocata al PHP, la condivisione CDN (Content Delivery Network).


Page speed: ottimizzare le immagini di WordPress

Il passo successivo sarà quello di intervenire direttamente sui tuoi contenuti a partire dalle immagini. Non basta infatti caricare un’immagine in WordPress perché la piattafroma la renda leggera. Ti ricordo che le immagini sono le principali responsabili della lentezza del tuo sito web. È necessario quindi che le immagini siano prima lavorate in Photoshop per poi essere ottimizzate in WordPress con un plugin dedicato. Gestione WP utilizza da ormai due anni questo plugin con algoritmo proprietario di estrema efficacia: Short Pixel. Navigando il sito web ti renderai tu stesso conto dell’efficacia del prodotto.

Plugin Short Pixel

“Il plugin per ottimizzare le immagini WordPress ShortPixel.”


Velocità del sito: ottimizzare CSS, HTML, Javascript

Il tuo sito inoltre è composto da una serie di file, responsabili se non ottimizzati dei rallentamenti della pagina. CSS, HTML, Javascript, i quali lavorando assieme compongono la grafica, i contenuti e si occupano di svolgere tutte le funzioni. Tali file generano una quantità enorme di dati che vanno ordinati e alleggeriti. In certi casi con azioni molti simili a quelle di “zippare” un file. È necessario dunque svolgere azioni mirate volte a mettere ordine tra tutti questi dati. Verifica anche le impostazioni corrette del file .htaccess. Utilizza plugin dedicati e pensati proprio buona  per fare questo lavoro.


Scelta dell’hosting più performante

Hosting WordPress SiteGround

Una buona connessione e la conseguente velocità del tuo sito web, blog o eCommerce WordPress, dipende anche dal tipo di hosting account e dalle sue corrette impostazioni. Pensa che molti utenti per risparmiare pochi Euro all’anno, cercano ancora l’offerta più bassa. Purtroppo senza capire che il tuo hosting diventerà le fondamenta della tua “casa”. È questo il motivo perché noi siamo con SiteGround. Forse il miglior hosting WordPress oggi sul mercato legato ad un account shared host WordPress. La nostra offerta SiteGround è superiore alla media:

  • DNS a Milano (per quanto non sia possibile determinare un flusso di dati localizzato)
  • Assistenza online 24/7 + la nostra assistenza WordPress (sempre online)
  • Server veloci (con hardware di ultima generazione)
  • Memoria cache proprietaria (con un plugin dedicato)
  • Condivisione CDN integrata (Cloudfare)
  • Gestione del PHP (la possibilità configurare sempre l’ultima versione)
  • Assistenza e backup incrementale (anche on demand)

ATTIVA SG


Usare il plugin Autoptimize

Per ottenere un’ottima velocità del tuo sito WordPress, il blog o l’eCommerce, noi di assistenza WordPress consigliamo sempre l’uso di un plugin ottimamente sviluppato per questo scopo. Autoptimize è il plugin nato per la page speed di siti WordPress. È gratuito e svolge egregiamente il suo lavoro “sporco”. Con Autoptimiz potrai ottimizzare tutto. Dall’HTML, ai CSS passando per i Javascript. Attiva le opzioni extra e scoprirai di avere ancora più opzioni. Il setting ideale è il risultato di numerosi test sulla page speed e quando lo avrai trovato, non potrai più fare a meno di Autoptimize.

Autoptimize

“Con il plugin Autoptimize migliorerà la velocità sito web.”


L’importanza della condivisone CDN

Attivare una condivisione CDN (Content Delivery Network) serve davvero. Naturalmente con il nostro account SiteGround avrai a disposizione il CDN Cloudfare gratuito con e principali impostazioni. Quando attiveremo il tuo account, attiveremo anche il tuo nuovo account Cloudafare per ottimizzare ancora di più la velocità del tuo sito web. È stato infatti recentemente aggiornato l’algoritmo dell’estensione Rocket Loader che promette una velocità del FTP (First Time Paint) superiore al 45% rispetto a prima.


Test sito web: concusioni

Il test sito web è quindi necessario. La page speed (velocità sito web) si ottiene solo dopo una verifica (un attento lavoro di analisi, verifica e ottimizzazione delle risorse). Oltre alla scelta di componenti come temi e plugin sicuri e performanti. Siamo in grado di offrirti il nostro controllo sito web, prima ancora di proporti un preventivo. La nostra analisi è gratuita: Controllo sito web online. Non esitare a contattarci per assistenza. Anche la tua prima consulenza telefonica è gratuita. Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019