Velocità sito web WordPress

wordpress

Velocità sito: – “Come mai mi hanno realizzato un sito web lento? Forse chi lo ha fatto non conosce le principali regole della “Page Speed?”. – In questo breve articolo voglio spiegarti meglio da cosa dipende la velocità del tuo sito web realizzato in WordPress. Se sei un professionista o un’azienda che ha bisogno di migliorare le performance del proprio sito web continua a leggere, troverai spunti interessanti.

Velocità sito web

Velocità sito web che si misura in 2 modi. 1) Il primo è la tua percezione e quella dei tuoi utenti/clienti. Quante volte ti è capitato di abbandonare un sito lento? Se un sito è lento te ne accorgi subito perché la pagina non ci deve mettere più di 3 secondi a caricare. Immagina perciò che anche i tuoi utenti e clienti abbandoneranno il tuo sito se hanno la perciezione chequesto sia lento. 2) Esistono degli strumenti online attraverso i quali è possibile testare le performance del tuo sito web e ti voglio dare qualche link:

  1. Webpagetest (il sito di riferimento e più accurato per misurare i tuoidati
  2. Pingdoom (Forse il sito con i dati + accurati relativi all’ottimizzazione e alla velocità)
  3. GTmetrix (il più popolare dei software per i tuoi test)*

Velocità sito web WordPress*Gtmetrix è un tool molto completo ma online poco affidabile. per una maggiore precisione e lettura dei tuoi dati ti consiglio l’installazione del plugin dedicato che trovi a questo indirizzo web: GTmetrix for WordPress.  Velocità sito miurabile dall’interno della dashboard del tuo sito WordPress, con una precisione molto maggiore di quella che puoi verificare online.


Ottimizzare le risorse

Per avere una velocità sito inferiore ai 3 secondi è necessario compiere molte azioni di “ottimizzazione”. Puoi provare ad usare qualche plugin, ma la cosa migliore è quella di affidarsi ad un web designer, web master professionista. In ogni caso potrai certamente intervenire sulle impostazioni del tuo hosting provider. A patto che tu abbia un account con cPanel per verificare le corrette impostazioni. La cache, la memoria allocata al PHP, la condivisione CDN (Content Delivery Network).

Il passo successivo sarà quello di intervenire direttamente sui tuoi contenuti a partire dalle immagini. Non basta infatti caricare un’immagine in WordPress perché il programma la renda leggera. Ti ricordo che le immagini sono le principali responsabili della lentezza del tuo sito web. È necessario quindi che le immagini siano prima lavorate in Photoshop per poi essere ottimizzate in WordPress con un plugin dedicato. Gestione WP utilizza da ormai due anni questo plugin con algoritmo proprietario di estrema efficacia: Short Pixel. Navigando il sito web ti renderai tu stesso conto dell’efficacia del prodotto.

Plugin Short Pixel

CSS, HTML, Javascript

Il tuo sito inoltre è composto da una serie di file. CSS, HTML, Javascript i quali lavorando assieme compongono la grafica, i contenuti e si occupano di tutte le funzioni. Tali file generano una quantità enorme di dati che vanno ordinati e alleggeriti. In certi casi con azioni molti simili a quelle di “zippare” un file. È necessario dunque fare delle azione mirate volte a mettere ordine tra tutti questi dati. Verifica le impostazioni corrette del file .htaccess. Utilizza plugin dedicati e nati proprio per fare questo lavoro.


Ti serve assistenza WordPress? Siamo a disposizione per offrirti una consulenza GRATUITA, naviga questo sito e scopri le nostre offerte dedicate all’ottimizzazione del tuo sito web ma anche alla corretta indicizzazione su Google. Non esitare a contattarci!

Print Friendly

Vuoi un sito web veloce e sicuro?

Scopri la nostra offerta!

PASSA A SITEGROUND

© 2017 Gestione WP | Tutti i diritti riservati

Grazie per averci inviato la tua email.