Vai alla home page

Vista Reader WordPress con iPhone

Vista reader 960x480 - Vista Reader WordPress con iPhone

Attivare Vista Reader può essere molto utile anche agli utenti WordPress. Se possiedi un iPhone, potrai leggere molto meglio gli articoli del blog senza essere distratto e con una grandezza dei font (i caratteri) adeguata al display e indipendente dal tema WordPress usato.

Molti utenti e blogger non sanno che i post di WordPress  posso essere letti molto meglio e con un livello di esperienza utente molto alto usando Reader Chrome. Una funzionalità di Safari (il browser apple di tutti gli iPhone). Ma attivabile anche su Android e Chrome. Utilissimo per tutti i lettori, Vista Reader consente di leggere un articolo senza troppe distrazioni, con una comoda visualizzazione dei contenuti che si adatta alle dimensioni dello schermo.


Vista reader WordPress con iPhone

Se il tuo sito web, il blog o l’eCommerce sono ottimizzati per questa tecnologia, leggere un articolo sarà molto più semplice. Vista Reader è una comodissima funzione presente su tutti gli iPhone, ma attivabile anche sui Browser Chrome dei cellulari Android. Scarica questa estensione dal Chrome Web Store. Tutti i web designer o meglio gli UI e UX designer dovrebbero riflettere. Molto spesso non ci facciamo caso, ma quando utilizziamo una piattaforma di Content Management System evoluta come WordPress sui nostri dispositivi, usiamo funzioni avanzate. E l’uso di queste funzioni è reso possibile da chi come Bill Moggridge ha dedicato una vita allo sviluppo per migliorare l’esperienza utente di tutti e Vista Reader ne è un esempio.


Interaction design in un libro

Se Vista Reader ci rende le cose “semplici”, altrettanti esempi sono descritti in un libro + DVD straordinario che si chiama Interaction Design. Non è la prima volta che ne parliamo e in questo articolo di approfondimento trovi la nostra recensione: Interaction design in un libro. Leggendo la storia di Bill Moggridge, potrai approfondire meglio il percorso tecnologico che oggi ci ha regalato così tanta tecnologia. Spesso addirittura gratuita come WordPress, o dal costo di pochi spiccioli come un tema o un plugin. Un percorso incredibile che ci porta dallo Xerox Lab alla Apple di oggi che tutti conosciamo.

INTERACTION DESIGN


Siti WordPress gratis? No Grazie

Trovo per questo motivo molto superficiale usare piattaforme e strumenti con l’unica condizione che questi siano GRATIS. Ma questo succede spessissimo e ne è testimone il nostro gruppo Facebook WordPress facile, quando un utente “tipo” cerca qualche cosa di gratuito. Un tema o un plugin per creare un sito, senza avere la minima idea né di come si realizzi un sito web con una buona esperienza utente, né tanto meno cosa ci sia dietro. Non bisogna essere dei “programmatori” per capire che oggi la buona teconologia (che spesso possiamo acquistare online) se bene usata può portare risultati straordinari.

Vista reader WordPress con iPhone

“WordPress, una tecnologia resa “facile” grazie a persone come Bill.”


Cercare il componente gratuito è lecito, ma con la consapevolezza che questa soluzione è un 1° livello e può funzionare solo a livello amatoriale. Quando parliamo di un prodotto professionale invece, il sito WordPress aziendale, è meglio che non tutti ci mettano le mano e che gli addetti ai lavori sappiano esattamente quali componenti usare e come. E tutto ciò ha un costo (ridicolo se pensiamo a quanto serviva per realizzare un sito web solo pochi anni fa), che giustifica un buon investimento e un ottimo risultato. Un costo in tecnologia di poche decine di Euro, che non ripagherà mai lo sforzo di persone come Bill (respect).

Nascondi
Guida WordPress 2019