Vai alla home page

WooCommerce in WordPress con i plugin giusti

WooCommerce in WordPress arriva il 19 maggio 2015, o meglio, questa è la data in cui Matt Mullenweg aveva annunciato ufficialmente la sua acquisizione da parte di Automattic. In questi 4 anni è stato fatto un grosso lavoro, con l’obiettivo di voler dominare il mercato degli eCommerce.

WooCommerce in WordPress, chi lo usa ne cosce tutti i vantaggi, dei quali il primo è senz’altro quello di poter realizzare un negozio online a costi decisamente competitivi. Inoltre, chi usa già WordPress si ritroverà in un ambiente familiare, con gli indubbi vantaggi che la piattaforma CMS più usata al mondo (ad oggi ha raggiunto più del 56% del mercato globale) ha nei confronti di una migliore indicizzazione sui motori di ricerca e un migliore posizionamento SEO.

Ma WooCommerce è anche una piattaforma “delicata”. Stiamo parlando di prodotti in vendita al pubblico! Gli utenti possono pagare online utilizzando diversi sistemi bancari per esempio. Possono scegliere la variabile di un prodotto, decidere dove far effettuare la spedizione e devono ricevere nel modo corretto tutte le informazioni. Ecco perché il nostro consiglio è sempre quello di investire in risorse e componenti testati e di qualità garantita. Altrimenti e, come al solito: “Chi meno spende, più spende”.


WooCommerce in WordPress con i plugin giusti

Se anche tu hai pubblicato il tuo primo eCommerce, hai senz’altro scoperto che quello che ti offre la semplice installazione del plugin, spesso e volentieri non soddisfa appieno le esigenze del tuo negozio online. Capiamoci, la piattaforma è di base operativa, ma, spesso e volentieri, il tuo eCommerce deve avere delle caratteristiche di gestione degli ordini non comprese nella semplice installazione. In questo caso, come per WordPress ci vengono in aiuto le funzionalità aggiuntive dei plugin.

WooCommerce in WordPress con i plugin giusti

Tra i più accreditati e funzionali ci sono i plugin di Yith (un’azienda nata in Italia, che abbiamo citato con orgoglio in questo nostro articolo: Plugin WooCommerce Yith). Tra i più sicuri (ed è facile intuire il perché) invece, certamente quelli ufficiali. Destinati a tutti gli utenti di WordPress e in particolare a tutti coloro che inizieranno ad usare la nuova release 5.0, anche per il proprio negozio online. Un motivo in più per dare uno sguardo alle estensioni di WooCommerce.


Anche WooCommerce si aggiorna ai “blocchi”

WordPress 5.0 ha introdotto il nuovo editor di blocchi. Attraverso un revamping completo e la modernizzazione dell’esperienza di modifica dei contenuti, il contenuto stesso viene ora creato come una serie di blocchi in un’interfaccia tutta nuova. Per i proprietari e gli sviluppatori di negozi WooCommerce, è l’inizio di un processo entusiasmante che renderà le parti più ampie dell’interfaccia di amministrazione più facili da usare e più dinamiche, compresa la personalizzazione e la gestione di post e dei prodotti.


WordPress e WooCommerce lavorano assieme

Uno degli altri motivi principali per utilizzare WooCommerce rispetto ad altre piattaforme di eCommerce è che abbiamo accesso allo stesso tempo anche alle funzionalità di WordPress. Siamo in grado di scrivere e pubblicare tutti i tipi di contenuti promozionali e post sul blog per promuovere il nostro negozio online, con la stessa applicazione con la quale gestiamo i prodotti e gli ordini. In più, da oggi e con l’editor a blocchi possiamo creare pagine di destinazione e post altamente personalizzate, con il controllo completo su ogni singola sezione e con molti diversi tipi di sezioni disponibili.

I blocchi di WooCommerce

Con migliaia di sviluppatori nell’ecosistema di plugin WordPress, è solo questione di tempo prima che siano disponibili tutti i tipi di nuovi blocchi utili per i tuoi contenuti. Dai blocchi per le iscrizioni alle newsletter e gli inviti all’azione, ai blocchi per le gallerie di immagini e testimonianze, ai blocchi specifici di WooCommerce che Automattic stessa sta sviluppando.


Il blocco dei prodotti

Il blocco iniziale di WooCommerce è il blocco prodotti. Usando questo blocco, puoi presentare i tuoi prodotti in post e pagine. I prodotti possono essere filtrati e ordinati in base a tutti i criteri e puoi anche regolare le funzioni di visualizzazione come il numero di righe o colonne. È un modo molto più potente rispetto alle soluzioni precedenti come gli shortcode.

Il blocco prodotti è attualmente un plugin di funzionalità. Scarica il plugin mentre gli sviluppatori ufficiali ne stanno perfezionando l’esperienza dell’utente per renderlo il più naturale e intuitivo possibile. Il plugin verrà successivamente integrato nel core di WooCommerce, dove sarà disponibile per tutti i negozi online. Vuoi una consulenza? Contattaci! Stay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019