Vai alla home page

WordPress 5: il nuovo editor è online

WordPress 5 è online e disponibile per l’aggiornamento. Gli editor a blocchi sono usati da oltre 1 milione di siti web e da oggi anche da WordPress. Con il nuovo editor Gutenberg, creare un sito o un post sarà ancora più semplice. La compatibilità con le vecchie versioni dei siti web è garantita da un plugin.

WordPress 5 è la nuova release del celebre CMS, usato da oltre il 30% dei siti web nel mondo e riferimento per professionisti e aziende. La piattaforma si aggiorna proponendo un’importante novità chiamata Gutenberg, il nuovo editor a blocchi che rende ancora più semplice la pubblicazione di un post o di un sito web. Anche WordPress è da oggi più competitivo rispetto a piattaforme come Wix o Foursquare che si avvantaggiavano già da tempo dell’editing a blocchi.


WordPress 5: il nuovo editor è online

WordPress (Automattic) ci ha abituato a 2 major release durante l’anno. Questa volta l’aggiornamento è importante e riguarda non solo la correzione di bug e il nuovo tema Twenty Nineteen, ma anche il nuovo editor Gutenberg. È il primo passo verso una nuova esperienza di editing “semplificata”.  L’editor a blocchi viene già utilizzato su oltre 1 milione di siti web e oggi è pronto per essere usato anche su WordPress. Alcuni progetti potrebbero aver bisogno di un po’ di tempo per essere compatibili al 100%, ma puoi installare il plugin Classic Editor per continuare a utilizzare il classico editor, compatibile con WordPress 5.

Introducing WordPress 5.0 "Bebo"

Scarica WordPress 5.0


Twenty Nineteen è il nuovo tema predefinito di WordPress. Presenta stili personalizzati per i blocchi disponibili di default in WordPress 5. Twenty Nineteen è progettato per funzionare in un’ampia varietà di casi d’uso. Sia che si tratti di un blog fotografico, di una nuova attività o di un’organizzazione “non profit”, Twenty Nineteen è abbastanza flessibile per soddisfare le proprie esigenze di professionisti e aziende. L’editor a blocchi è un grande cambiamento, ma non è tutto:

  • Tutti i temi predefiniti, da Twenty Ten a Twenty Seventeen, sono stati aggiornati per supportare Gutenberg.
  • Puoi migliorare l’accessibilità del contenuto che scrivi, con le semplici etichette ARIA.
  • WordPress 5 supporta ufficialmente l’imminente rilascio di PHP 7.3.
  • Gli sviluppatori possono ora aggiungere stringhe traducibili direttamente al codice JavaScript.
  • Puoi leggere ulteriori informazioni sulle correzioni e le modifiche.

Usi un visual editor di pagine o un tema premium?

Se il tuo sito utilizza un visual editor di pagine come Visual Composer, Divi, Beaver Builder, o qualsiasi altro strumento che utilizza gli shortcode, verifica con lo sviluppatore che il tuo strumento sia pronto per Gutenberg. Molti visual editor vengono offerti in bundle con temi premium. Potrebbe essere necessario verificare la compatibilità con lo sviluppatore del tema per assicurarti di avere le versioni aggiornate installate sui tuoi siti. Il problema saranno proprio gli shortcode.


WordPress 5: conclusioni

Se hai realizzato un sito web nel modo corretto usando un tema child di un tema premium e hai sempre mantenuto WordPress, temi e plugin aggiornati, non correrai rischi di incompatibilità. Anche se qualche plugin o tema necessiteranno di successivi aggiornamenti. In questo caso, per maggiori informazioni resta connesso al nostro gruppo WordPress facile! Gestione WP è naturalmente a disposizione per offrirti tutta la nostra assistenza WordPress. Siamo onlineStay tuned, Gestione WP.

Nascondi
Guida WordPress 2019